Cerca

Casa a Montecarlo, Bertolaso smentisce

I pm cercano un appartamento messo a disposizione da Anemone. Il capo della Protezione civile: "Illazioni"

Casa a Montecarlo, Bertolaso smentisce
Una nuova casa spunta nell'ambito dell'inchiesta di Perugia. Secondo indiscrezioni da fonti investigative, gli investigatori sarebbero sulle tracce di un appartamento all'estero messo a disposizione di Guido Bertolaso dal costruttore Diego Anemone. In Costa Azzurra, per la precisione. Alla base dei sospetti ci sono diverse intercettazioni telefoniche, nelle quali a più riprese vari membri della cosiddetta "cricca" parlerebbero di un alloggio a Montecarlo. Sarà lo stesso capo della Protezione civile a fornire ulteriori chiarimenti durante il faccia a faccia, previsto per la prossima settimana, coi pm Sergio Sottani e Alessia Tavernesi. Ma già in mattinata Bertolaso si è difeso, divulgando un comunicato attraverso le agenzie di stampa: "Assistiamo oggi ad una nuova   puntata della macelleria mediatica che mi vede coinvolto in vicende   che sono destituite di qualsiasi fondamento. Non ho mai avuto né la   proprietà, né la disponibilità di alcun immobile all’estero, né tantomeno sulla Costa Azzurra o a Montecarlo. Le mie proprietà immobiliari - aggiunge Bertolaso - sono desumibili facilmente dalla consultazione della denuncia dei redditi, già resa pubblica e ampiamente raccontata da tutti gli organi di   stampa".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gabo

    10 Giugno 2010 - 09:09

    http://girolamo.melis.it/2010/06/gabriele-rossi-e-girolamo-melis.html

    Report

    Rispondi

  • delusodasilvio41

    09 Giugno 2010 - 23:11

    La Signora RENATAROSSI, che, parlando di Berlusconi e Bertolaso, li nomina confidenzialmente Silvio e Guido, è evidentemente una loro cara amica di famiglia ed ha quindi la sua capacità critica un pò offuscata dall'affetto. Intercettazioni, denunce, testimonianze comprovate e , per quanto riguarda "Silvio", anche processi, condanne, P2, ex-Cirielli, lodo Alfano, Vittorio Mangano, condanna ad 11 anni del suo miglior amico, 21 miliardi a Craxi, Mills (non assolto, ma prescritto, grazie alla ex-Cirielli), legittimo impedimento, Banca Rasini, escort, papi, All Ibernian, depenalizzazione, a suo uso e consumo, del falso in bilancio, ecc.ecc.. Contenta Lei! A proposito Le auguro presto un terremoto di grado 6,9 esattamente sulla sua casa, così impara ad insultare i terremotati aquilani, nemmeno la sua,presunta, amicizia personale coi suddetti, le dà il diritto di fare le affermazioni che ha fatto!

    Report

    Rispondi

  • adaniel

    09 Giugno 2010 - 20:08

    leggo adesso il suo commento- dato che lei si comporta in modo offensivo ricambio il mio schifo nei suoi confronti- si vede subito che lei è di sinistra: grande villania e poverta di pensiero- faccia un piacere: legga "il Fatto" così sara piu contento di se stesso

    Report

    Rispondi

  • adaniel

    09 Giugno 2010 - 20:08

    lo avevo previsto fin dall'inizio- i giudici combattenti e e la sinistra non avevano mandato giù il successo di berlusconi e bertolaso nel fronteggiatre una enorme rovina- per altro gli aquilani si sono mostrati ben presto arroganti, pretenziosi, ingrati, tanto che mi hanno fatto pentire di aver inviato il mio contributo- ora Cialente, sindaco di "lotta e di cattiva amminitrazione", in duetto col Procuratore "di lotta e ingiustizia" fanno il loro sporco lavoro

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog