Cerca

Perugia, ritrovata donna morta davanti a fermata del bus

Nella stessa zona, un anno fa, c'era stato un omicidio

Perugia, ritrovata donna morta davanti a fermata del bus
Una brutta scoperta - Il corpo di una donna, di 57 anni di origine russa, è stato ritrovato questa mattina intorno alle 6, da alcuni utenti dei mezzi pubblici cittadini vicino alla fermata dell’autobus in via Cortonese, a Perugia. Le persone hanno immediatamente dato l’allarme alla Questura. La fermata dell'autobus, nei pressi di Pian di Massiano, si trova proprio nella zona della stessa Questura. Vicino al corpo della donna c’erano due valigie e una borsa personale. Le valigie e la posizione del corpo lasciano intendere che la donna era prossima a lasciare la città.

Forse è un omicidio - Il medico legale, dopo un primo rilevamento sul corpo, ha individuato numerose ecchimosi e lesioni, segni che lasciano presagire un omicidio. Non è stato reso noto se il corpo presenta ferite da coltello o da percosse. Le indagini sono coordinate dal pm Angela Antonella Avila che ha già disposto l’autopsia. Al momento sono ancora in corso le indagini della Polizia. Nella stessa zona, all'incirca un anno fa, una donna sudamericana, ma residente in Spagna, è stata uccisa dopo essere stata più volte travolta da un auto. In quel caso il corpo fu ritrovato nei pressi della stazione del Minimetrò. L’omicidio non è stato ancora risolto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog