Cerca

Body scanner anche prima di prendere il treno

Quasi al termine della sperimentazione in aeroporto, Maroni propone di metterli anche nelle stazioni

Body scanner anche prima di prendere il treno
I tanto discussi body scanner potrebbero fare la loro apparizione nelle stazioni ferroviarie. Parlando alla presentazione del primo rapporto Icsa sul terrorismo internazionale, il ministro degli Interni, il leghista Roberto Maroni interviene sui dispositivi sperimentati finora in tre aeroporti italiani. “Io sono convinto –dice il titolare del Viminale– che questi sistemi funzionino sia come deterrente che come individuatori di sostanza che sfuggono al metal detector. Finita la sperimentazione prenderemo una decisione e poi spero installeremo questi sistemi in tutti i luoghi pubblici dov’è possibile provocare esplosioni, in particolare le stazioni ferroviarie”.

La sperimentazione dei body scanner doveva terminare ad aprile, poi è stata prorogata fino a fine luglio per permettere alle società produttrici di apportare le modifiche richieste dall’autorità per la privacy al fine di rendere le persone irriconoscibili durante la scansione ed evitare la tracciabilità. Secondo Maroni, i cambiamenti proposti dal garante hanno “reso meno efficace l’azione di allerta. Si sta lavorando – prosegue – per trovare un punto di equilibrio e scegliere i sistemi meno invasivi e più sicuri nell’evidenziale la presenza di eventuali ordigni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • PALTE

    15 Giugno 2010 - 14:02

    SICURAMENTE QUESTA COSA SARA' INAPPLICABILE ....(installazione.... e dopo 2 mesi messi in un angolo)PENSEREI PIUTTOSTO A RIVEDERE GLI AREOPORTI CHE SONO DA TERZO MONDO ...

    Report

    Rispondi

  • GeBo60

    14 Giugno 2010 - 21:09

    ... per le dosi di radiazione che dovranno prendersi mattina e sera, 5 o 6 giorni alla settimana. E saranno ancora piu' contenti delle code ai varchi di sicurezza, che li costringeranno ad uscire di casa un'ora prima e tornare a casa un'ora dopo. Se vanno messi in tutti i posti affollati, propongo di metterli anche all'ingresso dei supermercati, specie il sabato mattina, o in spiaggia Se proprio vogliamo spendere soldi per i body scanner, mettiamoli negli stadi, facendoli pagare alle societa' di calcio...

    Report

    Rispondi

blog