Cerca

Piove dal Polo Nord all'Africa

E la situazione peggiorerà

Piove dal Polo Nord all'Africa
Ancora pioggia. Ancora maltempo. E la situazione meteorologica è destina a solo a peggiorare. Dalla Norvedia alla Tunisia, il fronte di pioggia ha invaso l'Europa, toccando le coste dell'Africa, e non accenna a diminuire. Dopo un timido tentativo del sole di fare capolino tra le nuvole, già per domenica sera gli esperti prevedono un nuovo peggioramento, a partire dai settori nord-occidentali, in estensione nel corso di lunedì a tutto il nord e successivamente nella giornata di martedì anche sulle regioni del centro, con possibile ulteriore intensificazione dei fenomeni al nord. La quantità maggiore delle precipitazioni", sottolineano gli esperti, si verificherà dal 3 al 5 novembre, e interesseranno inizialmente, le regioni nord occidentali della penisola (Piemonte e Liguria, già a partire da domenica 2 novembre), e dal 3 in poi anche le regioni centrali tirreniche e cioè la Toscana, il Lazio, e occasionalmente la Sardegna.
L'allerta maltempo è scattata un po' ovunque. A Napoli sono ingenti i danni provocatnella notte dal forte vento: umerose le richieste arrivate alla centrale operativa dei pompieri per alberi sradicati, cornicioni pericolanti, calcinacci caduti. Nelle ultime 48-72 ore, a più riprese, abbondanti nevicate hanno interessato tutto il Trentino, inizialmente sopra i 2500 metri di quota, ma in graduale abbassamento fino a circa 1500 metri ed in alcuni casi con modeste quantità fino sotto ai 1000 metri.Non va trascurato il pericolo valanghe. Sono stati un centinaio gli interventi dei vigili del fuoco nella Capitale. In Liguria intanto si contano i danni provocati dall'ondata di maltempo dei giorni scorsi.
In Friuli Venezia Giulia i fiumi Isonzo e Tagliamento hanno ormai raggiunto il livello di guardia; e sono state nuovamente sospese le ricerche di Fabio Gerardi, l'uomo di 39 anni che il 30 ottobre scorso è precipitato nel fiume Fella con il furgone di cui era alla guida sull'A23 (Udine-Tarvisio), all'altezza del comune di Chiusaforte. I sommozzatori dei Vigili del fuoco di Trieste riprenderanno le ricerche domenica mattina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • piero1939

    03 Novembre 2008 - 12:12

    meno male che un vecchio proverbio dice al tempo ed alle donne non si comanda. sacrosanto.

    Report

    Rispondi

  • piero1939

    03 Novembre 2008 - 12:12

    sono contento quando piove, sono contento quando nevica sono contento quando c'e' il sole, sono contento quando fa caldo, sono contento quando fa freddo, sono contento quando c'e' la nebbia. meno male penso che almeno il meteo fa quello che vuole ed e' libero. pensate se fosse in mano agli uomini. che casino.

    Report

    Rispondi

blog