Cerca

Grave truffa ai danni di una 86enne di Avellino

Il truffatore, di 62 anni, si fa fare testamento e apre conti bancari di oltre 3milioni di euro

Grave truffa ai danni di una 86enne di Avellino
Si è fatto fare testamento ed è anche riuscito ad ottenere una procura, aprendosi così nuovi conti bancari. Il truffatore è un 62enne orignario di Avellino che è riuscito a convincere con l'inganno una vecchietta 86enne che versa in precarie condizioni di salute.

L'uomo, alla morte dell'anziana, avrebbe così ereditato tutti i suoi beni e l'ingente patrimonio della donna, da dividere con la moglie.
Il truffatore avrebbe inoltre provveduto il prima possibile ad aprirsi numerosi conti per un importo complessivo di oltre 3milioni di euro e alla sottoscrizione di un contratto di gestione patrimoniale.

Fortunatamente per il 62enne avellinese è scattata la denuncia dai carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino con l'accusa di appropriazione indebita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog