Cerca

"Safari" a Benevento

E' caccia alla pantera

"Safari" a Benevento
Stavolta l'hanno vista su un ramo. E ci sono anche le impronte nel fango: non c'è dubbio, esiste per davvero, così s'è scatenata la caccia alla pantera. Il safari si fa a Paduli, Benevento, tra i campi di tabacco e pomodori. Nella ricerca sono impegnati più di quaranta uomini tra agenti del Comando Provinciale di Benevento della Forestale e delle altre forze di Polizia, coadiuvati da alcune unità cinofile. Un cacciatore ieri l'avrebbe pure vista, acquattata su un albero, sorniona come un grosso gatto. Il problerma è che le pantere di solito si muovono di notte, mentre di giorno se ne stanno rintanate, quindi la caccia rischia di non dare frutti, e la pantera di finire nella lista delle leggende metropolitane. All'operazione partecipano anche tiratori scelti dell'Azienda Sanitaria Locale pronti a tramortire l'animale con un potente anestetico nel caso venga individuato.
 È probabile che si tratti di un felino vissuto in cattività e detenuto illegalmente e quindi incapace di adattarsi alla vita del bosco e di cacciare le sue prede. Il Corpo forestale dello Stato, che è stato incaricato dalla Prefettura di coordinare le ricerche, assicura che non abbandonerà l'area finchè non sarà "bonificata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog