Cerca

Mancano requisiti sicurezza: chiusa sala operatoria a Palermo

Mobili inadeguati e niente divisione fra sezione "sporco" e sezione "pulito". I Nas chiudono tutto

Mancano requisiti sicurezza: chiusa sala operatoria a Palermo
Una ispezione all'ospedale Ingrassia di Palermo s'è conclusa con i sigilli alle porte d'una sala operatoria dell’unità operativa di ostetricia e ginecologia. La misura è scattata dopo i controlli dei carabinieri, intervenuti con gli specialisti del Nas nel blocco   parto e sala operatoria, in seguito al riscontro di gravi carenze strutturali e organizzative: inadeguati ambienti e arredi, mancavano anche gli appositi percorsi differenziati per evitare situazioni di contatto tra la sezione "sporco" e la sezione "pulito" dei materiali operatori. In seguito ai risultati dei controlli la   direzione sanitaria ha disposto, con un provvedimento d'urgenza, l'immediata chiusura della sala operatoria dell’unità operativa, struttura dal valore complessivo di 700mila euro.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog