Cerca

Venerdì nero per il trasporto: domani sciopero dei mezzi pubblici

Possibili disagi a Milano, Como e Monza. Braccia incrociate anche per le Ferrovie Nord. Fs garantisce i treni a media e lunga percorrenza

Venerdì nero per il trasporto: domani sciopero dei mezzi pubblici
Possibili disagi – Venerdì nero per i trasporti. È stato indetto, da Filt Cgil e Cobas/Cub Trasporti, uno sciopero dei mezzi di trasporto pubblico locale a Milano. I possibili disagi sono previsti dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Previsto, inoltre, uno stop, dalle ore 20 alle ore 24, per i treni delle Ferrovie Nord: dunque saranno possibili la cancellazione di alcune corse e limitazioni di percorso di alcuni treni regionali. Sono invece assicurate le partenze dei treni a media e lunga percorrenza delle Fs e le fasce di maggiore mobilità pendolare per gli altri convogli, dalle ore 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21.

Dunque l’organizzazione sindacale Filt Cgil ha aderito allo sciopero generale di 4 ore indetto dalla segreteria confederale Cgil, dalle 18 alle 22. Per la stessa giornata, inoltre, la Cub Trasporti ha aderito allo sciopero generale di 24 ore. In questo caso l’agitazione Cobas/Cub Trasporti è prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Possibili disagi anche a Como, per la funicolare Como-Brunate gestita da Atm, dalle 19.30, orario di partenza dell’ultima corsa, a chiusura dell’impianto. Mentre a Monza i lavoratori del settore trasporti incroceranno le braccia dalle ore 9 alle 11.50 e dalle ore 14.50 al termine del servizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Dream

    24 Giugno 2010 - 14:02

    non conosco il motivo dello sciopero!

    Report

    Rispondi

blog