Cerca

Il maltempo non dà tregua

Muore bimbo travolto da albero

Il maltempo non dà tregua
 Il maltempo non accenna a dare tregua lungo tutto lo Stivale. Ovunque allagamenti, straripamenti, frane e strade chiuse. E la pioggia ha fatto anche la sua prima vittima. si tratta di un ragazzino di 13 anni, Niccolò B. morto a Roma dopo essere stato colpito da un albero caduto in un parco nella zona periferica al Tuscolano. Il ragazzino è arrivato all'ospedale Vannini in codice rosso dove poi è deceduto. Le violente piogge hanno anche provocato una vera e propria strage di alberi nella capitale. Alcune piante ad alto fusto si sono infatti abbattute su auto in sosta o in circolazione: nella corsia esterna del Gra tra Laurentina e Ardeatina un albero ha schiacciato una vettura con a bordo un uomo che ha riportato la frattura di un braccio. Disagi anche agli aeroporti, e in particolare a Ciampino.
La protezione civile ha già lanciato l'allerta meteo in tutta Italia: le preoccupazioni riguardano il Nord per il possibile straripamento dei fiumi, il Centro per i violentissimi temporali in atto e il Sud, dove è prevista una nuova ondata di nubifragi. A tutto questo, si aggiungono gli incendi che hanno colpito la Calabria e il Lazio. Al Nord fa paura soprattutto il livello raggiunto dal Po: a Pontelagoscuro il fiume è salito di 2,5 metri in una settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog