Cerca

Stop al matrimonio tra una 87enne e un 49enne

La procura di Lucca ha accolto l'esposto per "circonvenzione di incapace" presentato dalla nipote della donna

Stop al matrimonio tra una 87enne e un 49enne

Questo matrimonio non s'ha da fare. A opporsi all'unione tra Ines Orsolini, 87 anni, ex ostetrica di Massarosa, nel lucchese, e Daniele Bernardi, appassionato di elettronica, 49 anni, è la procura di Lucca. Tutto era pronto per la cerimonia che si sarebbe dovuta tenere il prossimo lunedì  in Versilia, ma il pm Mariotti ha detto "no".

Il provvedimento è stato firmato dopo che la nipote della futura sposa, Lian Orsolini, 49 anni, residente a San Francisco,  ha presentato un esposto nel quale è stata ipotizzata la circonvenzione di incapace.

L'aspirante signora Bernardi, che, per evitare i commenti dei concittadini si era rifugiata a casa del fidanzato, dovrà rassegnarsi. Lo stesso vale per il "giovane" Bernardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ariele

    24 Febbraio 2011 - 10:10

    Ricordo che Moravia e Carmen Lleira avevano 45 anni di differenza e si sposarono nell'86 ( lui aveva quasi 80 anni). Sì forse il signore oggi in questione vuole,come si dice dalle mie parti, "tacà su el capel", forse la signora 87 enne è rimbambita o forse la signora 87 enne è lucidissima e ha deciso una di quelle bizzarrie che a quell'età si è conquistato il lusso e il diritto di fare e forse la nipote ha paura di perdere l'eredità

    Report

    Rispondi

  • altea83

    26 Giugno 2010 - 10:10

    Che in questo paese ci sia ancora qualcuno che ragiona,matrimoni come questi servono solo al furbastro o furbastra di turno per spennare il rimbambito/a che non si sa come crede che veramente un giovincello/a si possa innamorare veramente di lui/lei.Potrebbe essere la madre se non la nonna di quell'uomo,perchè non prova a cercarsi un coetaneo?

    Report

    Rispondi

  • blogger

    26 Giugno 2010 - 08:08

    Forse brava la nipote a farsi viva dall'America.. ma quanto conosce la zia in realtà? Cosa ne sa se è incapace di intendere e di volere? Forse che ha passato le sue vacanze sempre con lei? O che aveva in programma di venirla a trovare se non fosse stato che ha saputo, magari da qualche pettegolo, che stava per sposarsi? Se il procuratore vuole veramente impedire le nozze le nipoti facciano il bel gesto di rinunciare alla futura eventuale eredità. Le mie nozze non sono state impedite e dire che di anni di differenza tra mio marito e me ce ne sono di più. Eppure siamo insieme, felicemente, da anni. E chi ci conosce veramente è d'accordo e non ha nulla da ridire . Bravissimo che esperienza ha al riguardo? Forse quella di un'eredità sfumata?

    Report

    Rispondi

  • giornali

    25 Giugno 2010 - 19:07

    E speriamo che casi come questi facciano scuola.

    Report

    Rispondi

blog