Cerca

Ragazzo sonnambulo si getta dal balcone e muore sul colpo

La vittima è un 12enne di Salerno. Ha aperto le finestre ed è precipitato dal terzo piano del palazzo. I genitori non si sono accorti di nulla

Ragazzo sonnambulo si getta dal balcone e muore sul colpo
Soffriva di sonnambulismo ed è precipitato dal balcone del suo appartamento. Purtroppo, per il 12enne di Salerno non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo.

Ad accorgersi del corpo, steso a terra, fuori dal palazzo, alcuni passanti che lo hanno riconosciuto e hanno immediatamente avvertito i genitori della vittima, completamente estranei alla tragedia che si era verificata qualche istante prima.
Secondo le indagini, condotte dai Carabinieri del comando di Napoli, il ragazzo, completamente in sonnambula, avrebbe aperto la finestra della sua camera, al terzo piano del condominio, e, una volta uscito sul balcone, incosapevole del vuoto sotto i suoi piedi, sarebbe così precipitato nel vuoto, schiantandosi al suolo.

I genitori erano a conoscenza del disturbo del figlio, ma sembra non fossero eccessivamente preoccupati, dal momento che il 12enne non aveva mai arrecato alcun danno a sè e agli altri. "Lo trovavamo solo alcune volte in piedi, mentre vagava per la casa", questa la testimonianza rilasciata dalla coppia alle forze dell'ordine.
Un errore di valutazione, forse, che è costato la vita al ragazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog