Cerca

Uccide la ex fidanzata a coltellate e tenta di togliersi la vita

E' successo a Spinea. L'uomo ha aspettao la ragazza al termine del lavoro e l'ha accoltellata senza pietà

Uccide la ex fidanzata a coltellate e tenta di togliersi la vita
Ha raggiunto l'ex fidanzata nel negozio dove lavorava e l'ha uccisa senza pietà, tentando poi di togliersi la vita.
Ed è questa l'ultima delle tragedie che si stanno consumando a raffica nell'ultimo periodo. La dinamica è sempre la stessa. Una storia giunta ormai al capolinea, un ex fidazato che non lo accetta e la donna, vittima della follia del killer omicida che colpisce senza pietà.

Un uomo, di circa 40 anni, ha infatti raggiunto la ex nel negozio dove lavorava, a Spinea, in provincia di Venezia.
Secondo le prime costruzioni degli agenti di polizia, il 40enne avrebbe aspettato la chiusura del negozio di erboristeria, in cui lavorava la ragazza e si sarebbe quindi presentato alla porta. A seguito di una probabile lite, avrebbe poi estratto il coltello e, accecato da una furia omicida, l'avrebbe colpita più volte, infliggendole numerosi tagli. Con la stessa arma del delitto avrebbe poi cercato di togliersi la vita, senza riuscirci.
L'uomo si trova ora ricoverato all'ospedale di Mirano e non è in pericolo di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400