Cerca

Scioperi: giornate nere per i trasporti

Da questa sera alle 21 si fermano i treni. Domani fermi anche bus, metro e tram. Protestano pure gli statali Uil

Scioperi: giornate nere per i trasporti
Inizia questa sera lo sciopero di 24 ore del personale ferroviario ma è prevista per domani la giornata nera poiché a incrociare le braccia saranno anche i lavoratori del trasporto pubblico locale. Si fermeranno bus, tram e metro. La mobilitazione è stata indetta dalla Filt-Cgil, dalla Fit-Cisl, dall Uilt, dall'Ugl, dall'Orsa, dalla Faisa e dalla Fast a sostegno della vertenza per il nuovo contratto unico della mobilità. È stato invece differito dal ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, lo stop del personale Enav del centro di Padova che era stato previsto sempre per il 9 luglio. Non solo: è previsto pure uno sciopero dei lavoratori pubblici indetto dalla Uil Pubblica amministrazione.

Treni fermi dalle 21 di oggi -  Il fermo dei treni durerà 24 ore e si concluderà alle 21 di domani. Trenitalia ha attivato un numero verde (800.89.20.21) operativo fino alla fine dello sciopero. Per i treni regionali, saranno garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie 6-9 e 18-21. Informazioni si potranno trovare anche sul web (www.ferroviedellostato.it), al call center 892021 e ai punti informativi, le biglietterie e gli uffici assistenza delle stazioni. Sarà assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino attraverso il “Leonardo Express'' o con mezzi sostitutivi.

Stop di bus e metrò – Il trasporto pubblico locale si fermerà secondo modalità decise a livello locale. A Roma lo sciopero sarà dalle 8,30 alle 17,30 e dalle 20 a fine turno. A Milano dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 a fine turno. Firenze dalle 9,15 alle 11,45 e dalle 15,45 a fine turno. Napoli dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine turno. Cagliari dalle 9,30 alle 12,45, dalle 14,45 alle 18,30 e dalle 20 a fine turno. Palermo dalle 8,30 alle 17,30 e infine a Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine turno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roberto19

    roberto19

    09 Luglio 2010 - 12:12

    Questi scioperi sono una contestazione vecchia, ormai fuori tempo. Appartiene all’idea “facciamo come ci pare tanto i cittadini non si ribellano mai”. Sciopero per sciopero ci vorrebbe quello dei cittadini!!!

    Report

    Rispondi

  • seppurvero

    09 Luglio 2010 - 11:11

    io non posso permettermi di scioperare... loro lo fanno spessissimo.... forse prendono troppi soldi

    Report

    Rispondi

  • ubik

    08 Luglio 2010 - 20:08

    Infatti, sti ca**i dello sciopero io mi butto ammalato, brunetta sarà sicuramente d'accordo

    Report

    Rispondi

  • Viking

    08 Luglio 2010 - 15:03

    E' ora di finirla con questi scioperi farlocchi solo per farsi il week-end lungo!!!!!! Siamo stanchi, dovrebbero proprio abolirlo il diritto allo sciopero per certi individui....

    Report

    Rispondi

blog