Cerca

Alza il dito medio contro l'ex marito. Condannata dalla Cassazione

Gesti poco educati "esprimono offesa all'onore della persona". La donna pagherà 1000 euro di multa

Alza il dito medio contro l'ex marito. Condannata dalla Cassazione
Far gesti poco educati a qualcuno equivale ad ingiuriare una persona ed è considerato reato.
A stabilirlo è la quinta sezione penale della Cassazione che ha confermato oggi la sentenza di "condanna per ingiurie" inflitta ad una donna, Claudia M., di 38 anni, dal giudice di pace di Domodossola.
L'imputata aveva infatti mostrato il pugno con il dito medio alzato al marito, dal quale era in fase di separazione, incontrandolo in automobile.

E la Suprema Corte ha subito trasformato quello che per l'ex moglie era un "gesto di sfogo non accompagnato da alcuna frase di contorno e senza nessun insulto" in una condanna. La donna dovrà quindi pagare l'ammenda emessa dal Giudice di Domodossola.
Il gestaccio si era verificato il 23 maggio del 2006 ed era stato preceduto, qualche giorno prima, da un insulto verbale proferito dalla donna in un incontro con il marito.
Con la sentenza n. 26171 la Suprema Corte ha così definitivamente dichiarato inammissibile il ricorso dell'ex moglie contro il verdetto del giudice del merito.
La Corte ha dichiarato che "L’attenta motivazione della decisione ricorda la volontarietà offensiva del gesto perché si è inserita in un contesto di tensione, preceduto, in altro momento, da esplicita offesa verbale resa dalla prevenuta".
I due episodi, a detta della Cassazione, esprimono "un'offesa all'onorabilità della persona", anche se compiuti con modalità diverse e sono tutti e due da condannare "senza ombra di dubbio".
Oltre alle spese legali, Claudia M. dovrà anche versare 1000 euro alla cassa delle ammende.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Odescalchi

    09 Luglio 2010 - 08:08

    Quanto è costata a noi tassati tale sentenza? Devo pagare perchè una corte decida se il dito esposto è reato o meno? Non hanno meglio da fare? comunque. il gesto è importato dell'Inghilterra dove l'ho imparato negli anni 60. Si possono usare sia l'indice sia il medio, l'indice a uncino dal palmo, il medio come al solito. A seconda del luogo si può sostituire il gesto con un "Fingers" pronnunciato a voce bassa e corrisponde a un "*", più raffinato e delicato se volete. Sottigliezze signicative sulle quali mi aspetto un dibattio alla corte europea la quale s'impegnerà a stabilire una adeguata normativa. Che tristezza! Buona giornata a tutti! emilio odescalchi

    Report

    Rispondi

  • GPdogg

    08 Luglio 2010 - 21:09

    Magari aveva dei buoni motivi... E mi sa di si visto che l'ha denunciata per un dito, secondo me è u gran vigliacco...

    Report

    Rispondi

blog