Cerca

Vaticano, abusi sui disabili equiparati a quelli sui bambini

Progetto di norma da inserire in un documento ufficiale della Congregazione della dottrina della Fede

Vaticano, abusi sui disabili equiparati a quelli sui bambini
All’interno degli ambienti ecclesiastici è in corso un profondo ripensamento sui temi legati alla pedofilia. Passi verso l'intransigenza dopo anni di omertà. In un documento della Congregazione della dottrina della Fede di prossima pubblicazione sarà inserita l’equiparazione delle violenze sessuali sui disabili adulti agli abusi sui minori. Nel progetto di aggiornamento delle norme sulla pedofilia compiuta da sacerdoti – deciso per contrastare in modo più efficace il fenomeno dopo gli attacchi del mondo laico negli ultimi mesi – ci sarà anche la comparazione fra abusi su minori e quelli sui disabili perché, come rivelato da una fonte vicina alla Congregazione all’Ansa, “la Chiesa mostra così la sua attenzione a 360 gradi nei confronti della dignità della persona, anche la più debole”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • taccodighino

    07 Agosto 2010 - 00:12

    Se non fossero emersi gli scandali degli ultimi tempi come si sarebbe comportata la Chiesa????

    Report

    Rispondi

  • paolino46

    09 Luglio 2010 - 16:04

    E' inutile chiuderla ora perche i buoi sono già scappati. Si è visto anche in Belgio quale sia l'atteggiamento dei dirigenti del clero. Invece di favorire le varie inchieste della magistrature, s'indignano quando arrivano con il mandato che poi puntualmente conferma i sospetti. Vermi schifosi

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    09 Luglio 2010 - 15:03

    Santità un abuso verso una persona,qualunque essa sia, rimane sempre uno dei peggiori reati previsti dal Codice Penale e pertanto, le pene debbono essere severe e senza attenuanti in special modo per tutti coloro che indossano abiti sacerdotali. Santità, per cortesia, La smetta di blandire un reato perverso; esso va punito con tutti i crismi della legge e vanno denunciati alle autorità giudiziarie tutti coloro che lo commettono e se costoro, sono dei sacerdoti, vanno prese tutte le iniziative legali per la loro estromissione dal Clero.

    Report

    Rispondi

  • ADIP28

    09 Luglio 2010 - 14:02

    Ora sui ...pedofili e sugli andicappati ma ci saranno probabimente altri fatti più gravi e che la storia non ha mai realmente riportato......forse la miccia della "bomba esplodente", è stata appena accesa.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog