Cerca

Un 12enne annega in piscina e muore

La vittima è Adrian Gerrit Van Vijk Willem, un bambino olandese, in vacanza in Toscana con la famiglia. Si ipotizza un malore

Un 12enne annega in piscina e muore
Un bambino olandese di 12 anni è morto dopo essersi tuffato nella piscina di un agriturismo, a Montaione, in provincia di Firenze. Il piccolo turista era arrivato con la mamma, i due fratellini e il compagno della madre nella struttura ricettiva sulle colline fiorentine, in località Santo Stefano.

Adrian Gerrit Van Vijk Willem
- è questo il nome della vittima- si è tuffato un paio di volte, ma al secondo lancio è andato completamente a fondo.
I genitori, quando si sono accorti della tragedia, lo hanno soccorso, riportandolo a bordo vasca, ormai privo di sensi. Sul posto sono arrivati l'ambulanza e l'elisoccorso Pegaso, ma per Adrian non c'era già più nulla da fare.

La piscina è stata posta sotto sequestro e la salma del bambino olandese è stata trasferita all'ospedale fiorentino di Careggi. Si ritiene che il 12enne sia stato colpito da un malore, anche se resta ancora da capire se verrà fatta l'autopsia per conoscere con precisione le cause del decesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog