Cerca

Viagra nei distributori automatici

A Padova l'Eros box. Commercia la versione vegetale della pastiglia. I residenti già lamentano l'invasione di lucciole

Viagra nei distributori automatici

Dopo i preservativi, le sigarette, le vivande, le merendine e, da ultimo, i gratta e vinci, nei distributori automatici entra anche la versione soft del viagra.
La famigerata pillola azzurra, babbà per chi non si sente "all’altezza" della situazione, è infatti sbarcata nel mondo dei distributori automatici in quel di Padova, più precisamente all’Arcella, una delle strade venete più battute dal mercato del sesso a pagamento.
Il macchinario si chiama "Eros Box" e si trova all’esterno della tabaccheria Rizzo, all’angolo tra via Aspetti e via Palladio. In servizio 24 ore su 24, il distributore vanta tra i suoi prodotti: sigarette, biglietti dell’autobus e del tram, ricariche telefoniche, gomme da masticare, preservativi e, appunto, anche confezioni della versione vegetale del farmaco.
A essere disponibile, infatti, è il viagra soft, quello che agisce non sul corpo ma sulla mente dell’uomo. Per attingere ai prodotti della "Eros Box" è sufficiente inserire nel distributore la propria tessera sanitaria (utile per verificare l’età) e, al costo di 15 euro, si potrà acquistare la speciale confezione formata da un profilattico, un lubrificante sessuale e, appunto, una pastiglietta di viagra "vegetale".
Se non indaghiamo sui dati di vendite del prodotto, a sentire i residenti della zona sembra che il mercato sessuale della zona abbia già registrato i primi, benefici effetti. I cittadini, infatti, hanno già denunciato al Comune un continuo via vai di lucciole e clienti proprio nella zona dell’Eros box. La soluzione proposta è l’istituzione di una Zona a traffico limitato notturna antiprostituzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ubik

    20 Luglio 2010 - 21:09

    che fra poco ti sparano anche se fumi una SIGARETTA per la strada!!!

    Report

    Rispondi

  • ubik

    20 Luglio 2010 - 19:07

    Questo è il libero mercato. Che siete liberali solo quando vi pare?

    Report

    Rispondi

blog