Cerca

Roma, manette per giudici e avvocati

L'accusa è di concussione e corruzione. L'arresto è avvenuto per mano dei carabinieri della sezione di polizia giudiziaria di Perugia

Roma, manette per giudici e avvocati
Ci sono 5 giudici e avvocati tra gli arresti effettuati dai Carabinieri: un giudice onorario del Tribunale Civile di Roma, un imprenditore, la moglie e i due figli, entrambi avvocati.

Sono stati arrestati dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria di Perugia. Le accuse sono di falso materiale in atto pubblico commesso da privato e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale, corruzione in atti giudiziari e abusi in atti d’ufficio.


I particolari dell’operazione, svolta dalla sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri di Perugia e della capitale, saranno forniti alle 11,30 durante una conferenza stampa nella sede del comando provinciale dell’Arma di Perugia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jerico

    14 Dicembre 2010 - 20:08

    Non v'illudete, avete mai visto giudici in carcere ? Per questi infedeli servitori dello Stato , sarebbe più efficace ed opportuno (qualora accertato il reato) , l'immediata l'espulsione dalla Magistratura e senza vitalizio , all'inizio della carriera, non hanno forse giurato fedeltà allo Stato ? Questa infedeltà ,si potrebbe configurare come un reato , della specie : ''inadempienza contrattuale ''.

    Report

    Rispondi

  • jerico

    14 Dicembre 2010 - 20:08

    Non v'illudete, avete mai visto giudici in carcere ? Per questi infedeli servitori dello Stato , sarebbe più efficace ed opportuno (qualora accertato il reato) , l'immediata l'espulsione dalla Magistratura e senza vitalizio , all'inizio della carriera, non hanno forse giurato fedeltà allo Stato ? Questa infedeltà ,si potrebbe configurare come un reato , della specie : ''inadempienza contrattuale ''.

    Report

    Rispondi

blog