Cerca

Roma, manette per giudici e avvocati

L'accusa è di concussione e corruzione. L'arresto è avvenuto per mano dei carabinieri della sezione di polizia giudiziaria di Perugia

2
Roma, manette per giudici e avvocati
Ci sono 5 giudici e avvocati tra gli arresti effettuati dai Carabinieri: un giudice onorario del Tribunale Civile di Roma, un imprenditore, la moglie e i due figli, entrambi avvocati.

Sono stati arrestati dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria di Perugia. Le accuse sono di falso materiale in atto pubblico commesso da privato e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale, corruzione in atti giudiziari e abusi in atti d’ufficio.


I particolari dell’operazione, svolta dalla sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri di Perugia e della capitale, saranno forniti alle 11,30 durante una conferenza stampa nella sede del comando provinciale dell’Arma di Perugia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jerico

    14 Dicembre 2010 - 20:08

    Non v'illudete, avete mai visto giudici in carcere ? Per questi infedeli servitori dello Stato , sarebbe più efficace ed opportuno (qualora accertato il reato) , l'immediata l'espulsione dalla Magistratura e senza vitalizio , all'inizio della carriera, non hanno forse giurato fedeltà allo Stato ? Questa infedeltà ,si potrebbe configurare come un reato , della specie : ''inadempienza contrattuale ''.

    Report

    Rispondi

  • jerico

    14 Dicembre 2010 - 20:08

    Non v'illudete, avete mai visto giudici in carcere ? Per questi infedeli servitori dello Stato , sarebbe più efficace ed opportuno (qualora accertato il reato) , l'immediata l'espulsione dalla Magistratura e senza vitalizio , all'inizio della carriera, non hanno forse giurato fedeltà allo Stato ? Questa infedeltà ,si potrebbe configurare come un reato , della specie : ''inadempienza contrattuale ''.

    Report

    Rispondi

media