Cerca

Arrestato il capo clan di Bitonto Domenico Conte

Operazione dei carabinieri all'alba. Nell'ultima settimana incastrati i due gruppi mafiosi della cittadina

Arrestato il capo clan di Bitonto Domenico Conte
È finito in manette Domenico Conte, 40 anni. A Bitonto, all’alba di questa mattina, la polizia di Bari ha proceduto all’arresto del capo clan della famiglia Conte, in continua lite con l’altro clan della cittadina, i Cipriano, sgominato nel giro della settimana scorsa dalle forze dell’ordine. Un altro boss della malavita organizzata quindi finisce in cella. Il 7 agosto era stato scoperto l’arsenale del gruppo mafioso dei Conte in una cantina a Bitonto. A custodire le armi c’era una giovane donna incensurata e incinta, proprietaria del locale, arrestata anch’essa. La cantina faceva parte di un appartamento in Via Sandro Pertini. Nel corso della perquisizione i poliziotti della squadra mobile hanno trovato 7 pistole perfettamente funzionanti (tra cui una penna in grado di esplodere un colpo d`arma da fuoco), un fucile a canne mozze, giubbotti antiproiettile e passamontagna. Sequestrati anche mezzo chilo di cocaina, 1 kg di hashish e 3 kg di marijuana già divisa in dosi. E' stato sequestrato anche un sofisticato sistema di video-sorveglianza composto da 4 microcamere collegate ad un supporto informatico centralizzato, utilizzato per sorvegliare la via e l’appartamento, nel caso fossero scattati controlli di polizia o attacchi armati ad opera del clan rivale Cipriano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquino69

    10 Agosto 2010 - 16:04

    altro terrone farabutto preso. Ma a che numero siamo arrivati?? E' piu' facile contare quelli fuori o quelli dentro??

    Report

    Rispondi

  • alexpuzer

    10 Agosto 2010 - 16:04

    non ditelo a travaglio o santooro che si dispiaciono

    Report

    Rispondi

blog