Cerca

19enne italiano muore facendo snowboard in Svizzera

Il ragazzo è uscito dalla pista ed è caduto in un crepaccio di 15 metri

19enne italiano muore facendo snowboard in Svizzera
Un italiano di 19 anni ha perso la vita a Zermatt, in Svizzera, mentre praticava lo snowboard fuoripista a 3.400 metri. Il giovane è caduto in un crepaccio di 15 metri del ghiacciaio Theodul. Il ragazzo faceva parte di una comitiva di tre italiani, non sono state rese le sue generalità.
Originario di
Stradella, in provincia di Pavia. L'incidente, secondo quanto riporta il giornale locale la Provincia Pavese, sarebbe avvenuto lunedì quando il ragazzo, insieme a due compagni. stava scendendo con il suo snowboard, rientrando da Zermatt verso Cervinia. «Fabio era davanti a tutti - ha raccontato Filippo Geroldi uno degli amici che erano con lui - in direzione di Plateau Rosa. Ha visto che una pista, normalmente chiusa, era aperta. Si è infilato, ma è scomparso dopo pochi metri. C'era un crepaccio»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog