Cerca

Caserta, per una lite ferisce 5 persone con il fucile

Pregiudicato, dopo un diverbio con due uomini prende l'arma e spara colpendo anche tre passanti

Caserta, per una lite ferisce 5 persone con il fucile
Antonio Russo, 34 anni, pregiudicato, dopo una lite per futili motivi con due uomini, padre e figlio, finita con una scazzottata, è tornato a casa a San Felice a Cancello nel casertano, ha imbracciato un fucile, e tornato dai due, che lo aspettavano con dei bastoni, e ha iniziato a sparare. Feriti entrambi i rivali, ma nella furia tre colpi hanno ferito altrettanti passanti. Russo si è fatto medicare in una clinica a Maddaloni, dove poi è stato arrestato dagli agenti della questura di Caserta e rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Uno solo dei feriti è in gravi condizioni: rischia di perdere un occhio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fedechiav

    16 Agosto 2010 - 11:11

    cosa centra la foto di un probabile cacciatore con l'articolo di un pregiudicato che ferisce delle persone? Mi oppongo a questi accostamenti fuorvianti

    Report

    Rispondi

blog