Cerca

Padre Pio appare nell'emisfero australe

A cento anni dall'ordinazione sacerdotale, le reliquie del santo in Australia per diffonderne il messaggio evangelico

Padre Pio appare nell'emisfero australe
Padre Pio sbarca anche in Australia. A distanza di cento anni dalla sua ordinazione sacerdotale, infatti, parte delle reliquie del santo di San Giovanni Rotondo sono sbarcate a Sidney e in altre nove diocesi australiane e Neo Zelandesi con l’obiettivo di promuovere il lavoro e la spiritualità di San Pio.
A farsi portavoce di questo messaggio di cristianità è padre Ermelindo di Capua, il frate che per sei anni ha svolto il ruolo di interprete del frate di San Giovanni Rotondo.
In ogni luogo d'incontro si svolgono messe, rosari, adorazione e venerazione delle reliquie e padre di Capua parla ai fedeli della sua esperienza, amicizia a devozione a Padre Pio. La visita, iniziata il 7 agosto in Australia occidentale, dopo Geraldton e Perth, prosegue da ieri ad Adelaide, in Australia meridionale. Seguiranno nei prossimi giorni Melbourne, Sydney e Brisbane. La missione di padre di Capua continuerà poi fino al 30 agosto in Nuova Zelanda, con visite a Auckland, Wellington e Christchurch.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudioF

    17 Agosto 2010 - 19:07

    no per me intendeva dire che sei un cojone!

    Report

    Rispondi

  • ubik

    17 Agosto 2010 - 18:06

    Cosa vuoi dire? Che padre zio secerne ancora acido fenico? :))

    Report

    Rispondi

  • blues188

    17 Agosto 2010 - 18:06

    Ogni tanto ubik si tira addosso la pentola bollente. Fatelo giocare con oggetti innocui o si rovinerà

    Report

    Rispondi

  • ubik

    17 Agosto 2010 - 17:05

    ...me pare na strunzata. Padre zio è morto.

    Report

    Rispondi

blog