Cerca

Como: grave incidente stradale. Donna incinta muore

I medici hanno fatto nascere la bambina, ma le sue condizioni rimangono critiche

Como: grave incidente stradale. Donna incinta muore
La mamma, 21 anni, al nono mese di gravidanza, è morta in un violento incidente nel Comasco, ma la sua bambina è nata lo stesso grazie a un intervento dei medici. Le sue condizioni sono però gravissime e la piccola sta lottando disperatamente tra la vita e la morte.
La neonata è attualmente ricoverata nel reparto di rianimazione neonatale dell'ospedale Sant’Anna di Como, mentre la mamma è deceduta durante la corsa disperata in ambulanza. Lo schianto è avvenuto nella serata di ieri, attorno alle ore 22, lungo la provinciale Via Leonardo Da Vinci, a Gioronico, nel Comasco, all'altezza della ditta Taborelli.

La madre si trovava sul sedile anteriore della Golf, guidata dal marito. La coppia, residente in paese, stava viaggiando sulla propria corsia quando un'altra vettura, con a bordo cinque ragazzi, è uscita di strada, andando a scontrarsi frontalmente con la Golf. L'impatto è stato piuttosto violento. I giovani sono rimasti tutti feriti, ma nessuno di loro è in pericolo di vita. Il conducente del veicolo è stato sottoposto al test etilico che ha avuto esito negativo. La 21enne è stata caricata sull'ambulanza e quando il medico ha compreso che per la donna non c'era più nulla da fare ha deciso di far nascere la bambina, con un parto cesareo, poco prima di arrivare in ospedale.

La famiglia rimasta coinvolta nella tragedia è originaria di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta. La vittima si chiama Maria Soraya Annibale ed era residente a Villa Guardia con il marito, Rosario Lunetta, anche lui di 21 anni, rimasto illeso nello scontro. La madre della piccola aveva riportato un trauma toracico, ma era stata lei stessa, in un primo momento, a uscire con le sue gambe dall'abitacolo, preoccupandosi immediatamente per la sorte della nascitura. Ma, qualche minuto dopo, si è sentita male, accasciandosi al suolo, e ha perso conoscenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • velata

    19 Agosto 2010 - 19:07

    l'amore di una madre supera ogni limite, mi auguro di sapere che la bimba stia bene, cosi almeno a maria sarà stato concesso un ultimo desiderio lasciando al marito un grande dono.

    Report

    Rispondi

  • Viking

    19 Agosto 2010 - 08:08

    Una storia agghiacciante... preghiamo che la bimba si salvi....

    Report

    Rispondi

  • claudioF

    18 Agosto 2010 - 16:04

    Spero tanto che la bambina ce la faccia, non può finire così....

    Report

    Rispondi

blog