Cerca

Attirano i cani sulla Salerno-Reggio Calabria per farli investire

La pazzia dell'estate denunciata dall'AIDAA. I colpevoli usano ciotole d'acqua per questo malsano e pericoloso campo minato

Attirano i cani sulla Salerno-Reggio Calabria per farli investire
È una delle autostrade (anche se è difficile definirla tale) più vergognose d’Italia e dell’Europa intera. La Salerno – Reggio Calabria rappresenta con i suoi interminabili cantieri una sorta di dramma automobilistico a ogni esodo, sia esso invernale, pasquale o estivo.
A rendere ancora più tremendo e pericoloso il transito su questo martoriato tratto della A3, però, quest’estate hanno contribuito alcuni incoscienti, pardon, idioti, pardon criminali che hanno per gioco trasformato la corsia di sorpasso in direzione sud (nei paraggi di Salerno) in una sorta di campo minato per i cani randagi e, di conseguenza, per gli automobilisti.
Da quanto si apprende dall’AIDAA (Associazione italiana difesa animali e ambiente), infatti, alcuni bastardi (chiamiamoli con il loro nome) avrebbero sparso dal 6 all’8 agosto dei recipienti pieni di acqua ai lati della corsia di sorpasso dell’autostrada con il fine di attirare i cani assetati e assistere così al loro quasi naturale investimento da parte dagli automobilisti di passaggio.
Un gioco tanto crudele quanto pericoloso che, oltre a spezzare le vite di centinaia di animali (non solo cani, ma anche gatti, lepri, ricci e chissà cos’altro) avrebbe potuto provocare tamponamenti a catena, code interminabili (se mai ce ne fosse bisogno su quella strada) e, nella peggior delle ipotesi, anche qualche incidente grave o mortale.

"Purtroppo siamo venuti a conoscenza tardi di quanto accaduto ai cani randagi uccisi in autostrada dopo essere stati attirati con delle ciotole di acqua fresca nei primi giorni di agosto – afferma Lorenzo Croce, presidente nazionale di AIDAA –. Ciò nonostante abbiamo comunque informato le forze di polizia e la procura, in quanto questi delinquenti potrebbero riprovarci e oltre a uccidere in maniera barbara i cani questo gioco idiota commesso da idioti senza pari potrebbe provocare anche vittime umane".
L’associazione, che ha anche girato alle autorità competenti le testimonianze dirette di alcuni testimoni, ora invita tutti gli automobilisti a segnalare altri casi simili, oltre a spronare chi sa qualcosa a parlare (numero amico 3926552051). In ballo non ci sono sole le vite dei poveri animali (che hanno la sola colpa di aver trovato sulla loro strada uomini più animali di loro), ma anche quella degli automobilisti di passaggio: l’ipotesi che uno stupido gioco possa trasformarsi in tragedia non è affatto remota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maurochiarle

    31 Agosto 2010 - 01:01

    spero che vengano investiti loro, possibilmente senza conseguenze per l'investitore

    Report

    Rispondi

  • benedetta28

    20 Agosto 2010 - 07:07

    Durante una passeggiata col mio cane, abbiamo visto un cagnolino in una vasca di irrigazione nei campi, che annaspava e, il contadino, padrone del campo, faceva finta di non sapere.Arrabbiata e non poco,chiesi al padrone di salvare il cane, e, visto che non lo faceva, io e il mio cane lo salvammo da sicura morte.Dopo qualche giorno, sono passata a vedere per salutare il piccolino e, il bravo padrone mi disse che, sfortunatamente il cagnolino era andato sotto il trattore.Piansi talmente tanto e odiai a morte quel signore.Dopo un paio di anni lo vidi sul giornale...schiacciato dal suo trattore.Non dissi nulla, ma pensai che Dio esiste.

    Report

    Rispondi

    • UnicoBatman

      UnicoBatman

      26 Ottobre 2014 - 17:05

      se hai questi poteri, mi piacerebbe conoscerti. Ho degli indirizzi..

      Report

      Rispondi

  • giornali

    19 Agosto 2010 - 18:06

    la strada è ancora lunga ... e a quanto pare si allunga ogni giorno di più. Che tristezza, che imbarbarimento. Mi chiedo spesso se ci meritiamo le bellezze che abbiamo, l'arte, il paesaggio, il clima invidiabile se poi tanti si comportano così.

    Report

    Rispondi

  • semovente

    19 Agosto 2010 - 15:03

    DELINQUENTI PATENTATI.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog