Cerca

Tragedia nel barese, tre uomini cadono in una cisterna: un morto e due sopravvissuti

A San Ferdinando di Puglia. Uno cade giù e gli altri due tentano di salvarlo

Tragedia nel barese, tre uomini cadono in una cisterna: un morto e due sopravvissuti
Tre persone sono cadute in un pozzo dalla profondità di 7-8 metro situato su un terreno privato a San Ferdinando di Puglia, a nord di Bari. Uno dei tre è morto, mentre gli altri due sono estratti vivi, che sono in gravi condizioni all'ospedale di Barletta. I tre stavano lavorano all'impermeabilizzazione della cisterna. La tragedia si è consumata dopo che uno dei tre è scivolato dentro il pozzo e i compagni hanno cercato inutilmente di soccorrerlo: entrambi sono rimasti vittime del fango e della melma. Fra gli uomini ci sarebbe un carabinieri, anche proprietario del fondo. Al momento sul posto ci sono i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tamiso

    26 Agosto 2010 - 07:07

    bene Tremonti sarà contento questo vuol dire terzo mondo lavoratori senza dirirtti e questo è il risultato domanda: la globalizzazione giustifica la morte di una persona diciamo pure padre di famiglia come ama riempirsi la bocca il nostro Premier?

    Report

    Rispondi

blog