Cerca

Venezia, danneggiata da un incendio l'opera di Tiziano

È successo vicino la Basilica della Salute: fiamme e fumo nella sacrestia. Ora si devono scoprire le cause dell'incendio

Venezia, danneggiata da un incendio l'opera di Tiziano
L’allarme è scattato ieri sera verso le 22.30 quando nel seminario attiguo alla Basilica della Salute nel sestriere Dorsoduro, si è sviluppato un incendio. Prontamente sono intervenuti i vigili del fuoco: le fiamme hanno toccato soprattutto la sacrestia della chiesa anche se è stato il fumo a provocare i danni peggiori.

Concluse le operazioni di spegnimento delle fiamme, ora si contano i danni. In particolare è stata danneggiata la tela di Tiziano, “Davide e Golia” che si è impregnata d’acqua  e il sovrintendente Vittorio Sgarbi ne ha subito ordinato il distacco dal soffitto. Anche la copertura dell’edificio del seminario è stata danneggiata. L'acqua usata per spegnere l'incendio, secondo quanto riferito dal sovrintendente sul posto con il patriarca di Venezia Angelo Scola, avrebbe impregnato il quadro e le strutture lignee della Basilica, risparmiati dal fuoco, ma i pompieri sono subito intervenuti per raccogliere con apposite apparecchiature l'acqua depositata sul pavimento.

Sarà la Protezione Civile a occuparsi del distacco di “Davide e Golia”. L'opera era stata restaurata alcuni anni fa e doveva essere una delle opere di richiamo di una rassegna curata dallo stesso Sgarbi sul Vasari. Il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni ha espresso preoccupazione riguardo allo stato della tela, auspicando che il governo metta presto a disposizione i finanziamenti previsti dalla legge speciale.

Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco che in poco tempo sono riuscite prima a circoscrivere e poi a domare le fiamme che hanno interessato, in particolare, l'area di un cantiere nell'edificio i cui lavori di restauro erano stati sospesi una quindicina di giorni fa. Il fronte dell'incendio avrebbe avuto uno sviluppo di una ventina di metri lineari all'altezza del tetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • petergreci

    30 Agosto 2010 - 18:06

    Cosa può interessare al ministero dei Beni Culturali di Tiziano quando Bondi è costantemente impegnato a vivulgare il verbo di Silvio: processo breve, anticomunismo, Gheddafismo, ....

    Report

    Rispondi

blog