Cerca

Pedofilia, 1 bimbo su 5 in Europa subisce abusi

Il Consiglio d'Europa: "Serve un impegno di prevenzione a livello statale e regionale anche attraverso un monitoraggio della rete internet"

Pedofilia, 1 bimbo su 5 in Europa subisce abusi

“Non abbiamo la certezza delle cifre ma sappiamo che almeno un bambino su cinque in Europa subisce violenze sessuali”. A lanciare l’allarme è Maud De Boer-Buquicchio, vicesegretario generale del Consiglio d'Europa, a Roma per la riunione dei vertici dell'organizzazione internazionale prevista di domani.

Il dato è “terribile” e va combattuto: “Sono anni che portiamo avanti questa battaglia”, ha spiegato De Boer, ricordando la Convenzione del Consiglio d'Europa sulla protezione dei minori contro lo sfruttamento e l'abuso sessuale, adottata a Lanzarote il 25 ottobre 2007. Ma ora serve “un impegno di prevenzione a livello statale e regionale anche attraverso un monitoraggio della rete internet”; bisogna proteggere i bambini, rendendoli “consapevoli dei rischi che corrono”; “rendere visibile all'opinione pubblica il fenomeno”. In questa direzione va la collaborazione tra De Boer e il ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna. Assieme alla parlamentare italiana “stiamo preparando un grande convegno per fine settembre a Roma”, con l’augurio che in quella occasione, l'Italia “annunci la ratifica della Convenzione di Lanzarote” firmata da 33 Stati e finora ratificata da 8 Paesi membri. “L’Italia è stata importante per l'elaborazione del testo. La proposta di ratifica è pronta dal novembre 2009, spero che il procedimento venga ultimato”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    07 Settembre 2010 - 18:06

    Quando certi soggetti non riescono a capire che certe gravi porcherie non devono essere fatte sui bambini, allora è giusto impiccarli pubblicamente.

    Report

    Rispondi

blog