Cerca

Conegliano, anziano morto in una rapina

I ladri hanno aggredito l'uomo, soffocandolo, e immobilizzato la moglie della vittima con nastro adesivo

Conegliano, anziano morto in una rapina

Tragedia nel trevigiano. Un 71enne è morto durante una rapina nella sua abitazione a Conegliano. Un gruppo di uomini, ancora ignoti, si sarebbe introdotto nella casa della vittima per derubarla. Ma qualcosa è andato storto. L'uomo, infatti, è stato aggredito e soffocato, la moglie invece è stata immobilizzata con del nastro adesivo. Del fatto si sta occupando la polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    16 Settembre 2010 - 22:10

    Caro il mio gatto del futuro, cambia sì, e come se cambia!!!! Se fossero italiani come lei auspica, vuol dire che ne abbiamo già troppi delinquenti autoctoni da smaltire , pertanto non c'è bisogno che ne vengano di altri da fuori, visto che le patrie galere oramai non riescono più a contenerli da quanti sono. Chiaro il concetto ? O vuole un'illustrazione per capirlo meglio ?

    Report

    Rispondi

  • gattofuturista

    16 Settembre 2010 - 14:02

    E se invece sono animali italiani o meglio valpadani? Cosa cambia?

    Report

    Rispondi

  • mab

    16 Settembre 2010 - 11:11

    forse, come in innumerevoli analoghe circostanze i colpevoli sono rom o zingari, chissà, forse proprio quelli che clero , cattocomunisti e l'inutile u.e. vogliono che ci teniamo ben stretti.

    Report

    Rispondi

blog