Cerca

Palermo, crolla palazzina. Cedimento strutturale

Si tratta di un edificio a due piani in via Giuseppe Costa. I vigili del fuoco stanno cercando vittime e feriti

Palermo, crolla palazzina. Cedimento strutturale
Crolla una palazzina a Palermo. L'edificio di due piani, in via Giuseppe Costa, nel quartiere dell’Arenella, ha ceduto per un cedimento strutturale, non più per una fuga di gas ipotizzata all'inizio. Vigili del fuoco, polizia, carabinieri e squadre cinofile stanno lavorando per capire se ci sono vittime. Secondo il questore Alessandro Marangoni, "sicuramente ci sono stati feriti".

Al momento quattro persone sono state soccorse ma nessuno è in gravi condizioni. "All'improvviso ho sentito cadere giù un muro. Mi sono messa a gridare e sono scappata. Pensavo di morire" ha detto una delle donne ferite nel crollo. La signora abitava nella palazzina a fianco. L'esplosione dell'edificio ha fatto staccare un muro e il terrazzo dell'appartamento dove abitava.

Paola Tarantino, nipote del proprietario del condominio ha detto che la zia da questa mattina si lamentava di strani schricchiolii nell'edificio. "Lo sapeva che sarebbe crollato tutto perché le crepe si allargavano sempre di più - ha aggiunto la Tarantino- per fortuna hanno fatto in tempo a lasciare la casa". Nella palazzina abitavano anche una famiglia di 5 persone al pianterreno e un'altra, di 4, al terzo piano.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    22 Settembre 2010 - 11:11

    Forse le stesse che hanno costruito a Palermo, vengono i brividi a pensare che anche da noi succederà la stessa cosa. Ogni tanto un crollo qui e un crollo là. A proposito di evasione fiscale, ma queste ditte saranno in piena regola? Mi sa di no.

    Report

    Rispondi

blog