Cerca

Raffiche di vento in tutta Italia

Maltempo, vittime e danni

Raffiche di vento  in tutta Italia

Morti e feriti. Si contano già i primi disastrosi effetti dell'ondata di maltempo che si sta abbattendo su tutta la penisola. Dalle Alpi alle isole Eolie, le forti raffiche di vento stanno letteralmente mettendo in ginocchio l'Italia. E hanno già fatto le prime vittime:  una donna, nel cagliaritano, è deceduta in seguito alla caduta dal motorino, mentre un automobilista di Treviglio (Bergamo) è invece morto in incidente stradale in provincia di Bergamo. La sua auto si è ribaltata più volte e il guidatore è stato scagliato all'esterno, morendo poco dopo. Un ragazzino di 17 anni nel torinese è morto in seguito al crollo del tetto di un liceo di Rivoli. Nel cedimento strutturale sono rimasti feriti venti studenti, di cui due sono in gravi condizioni. Due persone, una nel palermitano e 'altra a Messina, sono caduti dal tetto delle rispettive abitazione mentre cercavano di sistemare l'antenna della tv. Entrambi ricoverati in condizioni gravissime.
E mentre in Sardegna raffiche di oltre 100 km l'ora da ieri investono l'isola creando problemi all'erogazione del servizio elettrico e provocando rallentamenti per le navi da e per l'Isola dei collegamenti aerei da Olbia, in Sicilia sono saltati tutti i collegamenti marittimi (un centinaio i pendolari sono stati bloccati tra Lipari e Milazzo) per Lipari, Vulcano, Salina, Panarea, Alicudi, Filicudi, Stromboli e Ginostra. Collegamenti a singhiozzo anche con le isole di Ischia e Procida, a causa del vento forza sette che sta soffiando ininterrotamente sul golfo di Napoli.
Forti i disagi riscontrati anche nella circolazione ferroviaria: da Nord a Sud gravi ritardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog