Cerca

Melfi, inammissibile il ricorso della Fiom

Il sindacato aveva presentato il ricorso per permettere ai tre operai Fiat licenziati lo scorso luglio, di tornare sulle linee produttive

Melfi, inammissibile il ricorso della Fiom
“Inammissibile”. Così il giudice del lavoro del tribunale di Melfi ha definito il reintegro presentato dagli avvocati della Fiom per i tre lavoratori, Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, licenziati dal Lingotto lo scorso luglio.

Lina Grosso, uno dei legali nominati dalla Fiom, era lo stesso giudice che aveva emesso il provvedimento di annullamento dei licenziamenti. L’udienza in cui la Fiom aveva presentato la sua istanza, si è svolta lo scorso 21 settembre. Il sindacato al tempo, aveva contestato la decisione delle Fiat di riammettere i tre operai licenziati permettendo loro di svolgere l’attività sindacale ma di non tornare sulle linee produttive.

In una nota, i legali della Fiat hanno evidenziato che "nel dichiarare inammissibile l'istanza della Fiom, il Tribunale di Melfi ha confermato trattarsi di richiesta estranea al nostro ordinamento processuale sottolineando che la stessa costituisce 'tentativo, che oltrepassando i limiti dell'analogia, si caratterizza per essere un'iniziativa creativa e di politica legislativa, inibita all'ordine giudiziario".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • igna08

    30 Settembre 2010 - 11:11

    Leggendo l'articolo, mi è sembrato di avere assistito a una commedia del grande Pirandello : --così è (se vi pare)

    Report

    Rispondi

  • violacea

    29 Settembre 2010 - 20:08

    avete capito??? uno dei legali nominati dalla fiom era lo stesso giudice che ha emesso il provvedimento di annullamento dei licenziamenti !!!!!! vergogna!!! e' ora della riforma della giustizia, separare dico separare le carriere di chi indaga e difende da chi giudica!!!!! cose da pazzi!!! ma ci credono tutti scemi sta fiom, sti giudici e avvocati del ca.... licenziateli tutti!!!

    Report

    Rispondi

blog