Cerca

Trentenne fa il parto cesareo, ma il bimbo nasce morto

E' successo questo pomeriggio a Roma all'ospedale San Camillo. Il neonato ha avuto un arresto cardiaco

Trentenne fa il parto cesareo, ma il bimbo nasce morto
Nuovo dramma in un ospedale della Capitale. Una donna, che questa mattina si era recata al San Camillo dove doveva essere sottoposta a parto cesareo, ha dato alla luce un bambino che è subito morto. Il bimbo ha avuto un arresto cardiaco durante l'operazione e non ce l'ha fatta. Lo rende noto il direttore sanitario dell'ospedale, Pacchiarini, che ha raccontato così i fatti.
"Questa mattina intorno alle 8,30 è giunta presso il pronto soccorso ostetrico la paziente M.G.P. di 30 anni, per una gravidanza al termine che non presentava segni di patologia acuta in atto. La donna, infatti, era stata inviata dal suo ginecologo per l'espletamento del parto!."La donna è stata sottoposta a monitoraggio tococardiografico che non ha evidenziato elementi di emergenza-urgenza. A seguito di ulteriore valutazione - prosegue la nota - è stata posta indicazione ad intervento cesareo che è stato effettuato alle 15.05".
Il dirigente spiega che "purtroppo all'esito dell'intervento il feto era in arresto cardiaco ed ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. La documentazione clinica e la salma sono a disposizione dell'autorità giudiziaria per gli accertamenti medico-legali del caso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog