Cerca

Boffo, forse all'Eco di Bergamo

Da qualche giorno, girano voci sulla possibilità per l'ex direttore di Avvenire di guidare il quotidiano bergamasco

Boffo, forse all'Eco di Bergamo

Il Bergamosera ne aveva parlato tre giorni fa come una “notizia clamorosa, qualora fosse confermata”. Oggi ne parla anche Dagospia. Dino Boffo, l’ex direttore dell’Avvenire, allontanato dopo la pubblicazione di una sua vicenda di violenza omosessuale da parte del Giornale di Vittorio Feltri, potrebbe sostituire Ettore Ongis alla direzione dell’Eco di Bergamo. Il mandato di Ongis scadrà tra alcuni mesi.

Il Bergamosera sottolinea però che “in molti nelle alte sfere” non sono convinti di questo cambio. All’Avvenire, Boffo era abituato a grandi tematiche a livello internazionale, non alle vicende locali di una provincia lombarda. Ettore Ongis è stato poi un bravo direttore, in grado di far superare al suo quotidiano la grande crisi dell’editoria di questi tempi. Un altro elemento da non sottovalutare è il fatto che Boffo è trevigiano, Ongis è di Bergamo: i bergamaschi, così attaccati alla loro ‘patria’, accetteranno un direttore che non viene dalla loro città?

Tra l’altro, ironia della sorte, Vittorio Feltri ha iniziato la sua carriera giornalistica proprio all’Eco di Bergamo 48 anni fa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dubhe2003

    09 Ottobre 2010 - 22:10

    ....come mai in quel di Bergamo?Non si sarà mica messo in testa di redimere con l'apostolato i bergamaschi....de sora e de soto!?Look out!

    Report

    Rispondi

  • strudel9

    09 Ottobre 2010 - 18:06

    Vada Boffo all'Eco di Bergamo ,così non sarà più la vittima sacrificale e la smetteranno con la solita solfa !!!

    Report

    Rispondi

  • ubik

    09 Ottobre 2010 - 15:03

    ma anche il vaticano, insieme a boffo, a bergamo non lo vogliono?

    Report

    Rispondi

  • misspina

    09 Ottobre 2010 - 14:02

    non ce ne po' frega' de meno, che c'azzecca con bergamo

    Report

    Rispondi

blog