Cerca

Papa: "Capitali anonimi e vita immorale divorano il mondo"

Benedetto XVI esorta i cristiani a combattere contro i falsi idoli come il terrorismo e la droga

Papa: "Capitali anonimi e vita immorale divorano il mondo"
Anche oggi, come nei primi tempi del cristianesimo, esistono "false divinità che distruggono il mondo". Sono i capitali anonimi, le condotte di vita immorali, il terrorismo ideologico e la droga. Insieme minacciano e divorano la Terra. Ma i cristiani possono, anzi devono, combattere fino alla vittoria. E' questo il monito con cui Benedetto XVI ha aperto oggi il Sinodo sul Medio Oriente.

Nell'antichità il sangue dei martiri ha "depotenziato le false divinità a partire da quella dell'imperatore". Anche adesso serve "il sangue dei martiri, il dolore del grido della Madre Chiesa che fa cadere, che trasforma il mondo... che non assorbe i falsi idoli. Pensiamo alle grandi potenze della storia di oggi. Pensiamo ai capitali anonimi che schiavizzano gli uomini, che non sono più cose degli uomini, ma un potere anonimo dal quale gli uomini sono asserviti, tormentati, anche trucidati. Sono un potere distruttivo che minaccia il mondo". Come il "potere delle ideologie terroristiche, che dicono di agire a nome di Dio; ma non è Dio; sono false divinità che devono essere smascherate". Poi c'è "la droga, questo potere che come una bestia vorace mette le mani sulla terra e la distrugge". Infine "il modo di vivere propagato dall'opinione pubblica di oggi, in cui valori come la castità non contano più o il matrimonio non conta più".
Tutte queste "false divinità devono cadere", ha ribadito Benedetto XVI, deve realizzarsi ciò che annuncia Paolo nella lettera agli efesini: le dominazioni cadono e diventano sudditi dell'unico Signore, Gesù Cristo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RUGIA

    12 Ottobre 2010 - 12:12

    L'Istituto per le Opere di Religione ( IOR , conosciuto come Banca Vaticana) è un istituto privato, creato nel 1942 da papa Pio XII e con sede i Vaticano. Il direttore generale riporta direttamente ad un consiglio di amministrazione composto da cardinali che a loro volta rispondono al Papa.LO IOR è STATO COINVOLTO IN SCANDALI, FINANZIARI E NON, FRA I QUALI L'" AFFARE SINDONA "" E IL CRAC AMBROSIANO!!!Durante la presidenza di Calvi (75 ) si intrecciano le vicende di MAFIA- LOGGIA P2 ---DELITTI E TRUFFE e LA MORTE Di CALVI, AVVENUTA IN CIRCOSTANZE MISTERIOSE IL 17.06. 82- IL VATICANO LASCIA UN BUCO DI 1.200 MILIARDI ..IL 6 .08.82 L'EX BANCO AMBROSIANO VIENE MESSO IN LIQUIDAZIONE -RICORDIAMO LA MORTE DI LICIO GELLI, etc- ---E' SCANDALOSO CHE IN NOME DEL CONCORDATO SIA NEGATA L’ESTRADIZIONE DEI PRELATI CORROTTI (V. MARCINKUS) . LO IOR è IL RICICLO DI DENARO SPORCO- GRAZIE "" santità"!!!!MARINELLA MERON

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    11 Ottobre 2010 - 19:07

    Se sono contro questo sistema,ti annoverano a sinistra; se accetto questo sistema, ti accludono a destra se invece, critichi l'uno e l'altro, pensano che sei un disfattista oppure, uno che cerca "rogna". Lei, che non solo lo scrivente ma, qualche milione di persone,Le riconoscono una cultura di sapienza universale, si è mai domandato perchè, a proposito dei nostri figli uccisi in un Paese molto lontano da noi e che con noi,direttamente, non ha nulla che fare, sono considerati degli eroi e coloro che combattono per la liberazione di quel Paese, sono ritenuti guerriglieri assassini ? - Lo scrivente pensa che non è giusto n'è che i nostri figli vengono uccisi per un problema che non ci riguarda e n'è che anche dei giovani afgani vengano uccisi per difendere le loro case. Penso che ognuno debba stare a casa sua e che un proprio modo di vivere deve essere una scelta soggettiva di un popolo anche perchè se Dio ha lasciato il libero arbitrio,con quale diritto altri uomini lo negano ?

    Report

    Rispondi

  • ovidioeduardomonaco

    11 Ottobre 2010 - 18:06

    Con quanto si vede e si sente quotidianamente cosa vogliamo fare?????: -Eliminare i politici corrotti e i faccendieri??? -Capitali illeciti???? -Lavoro nero????? -I nulla facenti???? Chi di noi non ne vede uno????????? Gli unici a non vedere, sono i preposti a vedere!!!! Il problema è dove si volge lo sguardo e il cervello che comanda gli occhi!!! Vanno ricostruiti e riscoperti "ideali" di vita e ce ne sono tanti; eliminiamo i falsi miti, da quelli televisivi a quelli di appariscenza; ritorniamo agli uomini di polso; eliminiamo moralmente stilisti ipocriti dei pantaloni a vita bassa e tanti altri che costruiscono falsi miti; e prima che ci propinano il gonnellino romano o le corna dei barbari; ritorniamo ad essere "uomini e donne" con estetica "decorosa"- Il "buon senso" del "buon padre di famiglia", ne abbiamo tanto bisogno!! Grazie Ovidio

    Report

    Rispondi

  • nicesea

    11 Ottobre 2010 - 17:05

    Tuttavia si può incominciare da subito, gà dall'interno della Chiesa. Le occasioni sicuramente non mancano: IOR per fare un nome ma ce ne sono molti altri. Non vogliamo una rivoluzione, ma una evoluzione si - cominciamo con qualche esempio; lo so che è doloroso ma se vuole essere credibile da qualche parte bisognerà pur cominciare. (tra le altre cose non sarebbe mica poi così male che venissero pubblicati i bilanci delle istituzioni ecclesiastiche che vivono con i soldi pubblici).

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog