Cerca

Cagliari: iniziato il processo per direttissima per i disordini al Cpa Elmas

Il magistrato passa al vaglio i capi d'accusa che vanno dalla resistenza a pubblico ufficiale all'interruzione di pubblico servizio

Cagliari: iniziato il processo per direttissima per i disordini al Cpa Elmas

E' appena cominciato al palazzo di giustizia di Cagliari il processo per direttissima ai dieci immigrati arrestati ieri dalle forze dell'ordine per i disordini al Cpa di Elmas. I capi d'accusa vanno dalla resistenza a pubblico ufficilale, danneggiamento e dopo gli oltre 20 voli in partenza e arrivo cancellati, interruzioone di pubblico servizio. L'ultimo capo d'accusa è al vaglio del magistrato e naturalmente a carico solo degli immigrati che hanno invaso la pista d'atterraggio dello scalo di Cagliari. Certo, questo non è certo il primo episodio ma anzi la coda di una lunga serie. Solo nel 2010 in Italia si sono verficati oltre quello cagliaritano anche i casi di Gorizia, Brindisi e Milano. Negli ultimi anni in genearale si sono verificati molti episodi, vedi Lampedusa e Lamezia terme. Sicuramente il più grave però, risale al 28 dicembre 1999, ovvero quando a Trapani sei immigrati sono morti in un incendio durante un tentativo di fuga. C'è però un comundenominatore, ossia che le rivolte "scoppiano" quasi sempre nei centri d'espulsione poichè le tensioni qui non nascono dal fatto che ci sia una grande densità di immigrati ma dal fatto che in questi centri c'è la possibilità di poter trattenere gli immigrati sino a 180 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dubhe2003

    12 Ottobre 2010 - 22:10

    ...svendono la loro Terra pur di fare guerra al governo nemico.Un domani,non pensino di essere immuni da rappresaglie,anzi come la storia insegna,saranno i primi a soccombere per mano di quelli che oggi li ringraziano.

    Report

    Rispondi

  • S.Winston

    12 Ottobre 2010 - 15:03

    Dopo più 8 anni degli ultimi 10 di Lega al governo e di Silvio............ci sono ancora gli immigrati irregolari in Italia? Ma Minzolini ha detto che sono spariti, non c'è nè più nemmeno uno in giro!!!!A chi devo credere?

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    12 Ottobre 2010 - 13:01

    che faranno avanzare la Destra in tutta Europa: Olanda, Francia, Austria .... è solo una questione di tempo. Senza provvedimenti oggi, saranno problemi seri domani. Si legge che a Berlino c’è un grattacielo che viene affittato - da un ricco arabo - solo ad islamici, mentre a Milano sta nascendo un movimento islamico con una propria lista per le elezioni. Per di più in Italia c’è chi accelera i tempi per rilasciare la cittadinanza agli immigrati che per la loro totalità nulla sanno della nostra storia, buona parte di essi nemmeno parla la nostra lingua e, per loro stessa iniziativa, rifiutano l’integrazione.

    Report

    Rispondi

  • luigiN

    12 Ottobre 2010 - 12:12

    da anni andiamo dicendo che gli immigrati sono la ricchezza del paese e loro lo sanno. comprensibile quindi che appena sbarcati, clandestinamente per di più, pretendono che gli stendiamo il tappeto rosso come si fa per le visite dei capi di stato. spero che il giudice emetta una giusta sentenza e faccia comprendere a tutti i potenziali futuri clandestini che non sono affatto i benvenuti. si servano dei flussi migratori e non entrino ...sfondando le porte!.

    Report

    Rispondi

blog