Cerca

Lo Giudice confessa: "Sono l'ideatore degli attentati di Reggio Calabria"

Il boss della 'ndrangheta ammette di aver organizzato gli atti intimidatori ai danni di Pignatone e Di Landro

Lo Giudice confessa: "Sono l'ideatore degli attentati di Reggio Calabria"
Sarebbe il boss della 'ndrangheta Antonino Lo Giudice l'organizzatore dei recenti attentati alla Procura di Reggio Calabria e all'abitazione del procuratore generale Salvatore Di Landro.
A sostenere questa tesi sarebbe stato lo stesso malavitoso che, messo dietro le sbarre lo scorso 7 ottobre, avrebbe iniziato a collaborare con gli inquirenti.
Secondo la ricostruzione degli interrogatori fatta dal Procuratore della Repubblica di Reggio, Giuseppe Pignatone, Lo Giudice ha confermato di essere stato lui a fare collocare nei giorni scorsi un bazooka davanti alla sede della Dda di Reggio Calabria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    18 Ottobre 2010 - 10:10

    Come mai nessuno di loro sente il dovere di fare altrettanto con questi Magistrati? O sono tutti d'accordo con la stupidaggine scritta da Notarbartolo?

    Report

    Rispondi

  • Luigi Luciano Notarbartolo

    16 Ottobre 2010 - 15:03

    non è che Lo Giudice si stia pentendo per tirare in ballo Berlusconi & C? le elezioni sembra siano vicine, questa sarebbe una buona occasione da non lasciarsi sfuggire, visto che tutte le altre accuse si stano poco alla volta rivelando delle gran bufale!!!!

    Report

    Rispondi

blog