Cerca

Cade in una porcilaia, donna uccisa da un maiale

La 76enne sarda è stata morsa dal grosso animale che le ha lacerato una spalla. Disposta l'autopsia

Cade in una porcilaia, donna uccisa da un maiale

E' morta dopo essere caduta in una porcilaia, morsa alle spalle da un grosso maiale. Protagonista della triste e macabra vicenda un'anziana signora di 76 anni, Palmira Lobina di Sadali, un paese dell'entroterra sardo. La donna si era recata in località «Sa perda» (La pietra) per accudire i suoi animali come tante altre volte aveva fatto. Ma qualcosa è andato storto. Forse Palmira ha perso l'equilibrio, forse per un malore o un piede messo male, ed è finita nella porcilaia. Secondo una prima ricostruzione, a quel punto un maiale l'ha assalita alle spalle, l'ha morsa lacerandole una scapola e un'ascella e recidendole i vasi sanguigni.

Non vedendola tornare a casa i familiari sono andati a cercarla e l'hanno trovata riversa per terra e ormai priva di vita. Il sostituto procuratore della Repubblica di Lanusei, Daniele Rosa, ha, comunque, disposto l'autopsia per accertare le esatte cause della morte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RUGIA

    24 Ottobre 2010 - 13:01

    PAR CONDICIO --- APPROVO ! MM

    Report

    Rispondi

blog