Cerca

Nave con 128 immigrati intercettata a largo di Catania

E' stato agganciato dalle motovedette della Finanza, lo stanno trainando nel porto catanese.

Nave con 128 immigrati intercettata a largo di Catania
Un barcone con a bordo 128 immigrati è stato fermato al largo di Riposto, nella costa catanese. Sono state le motovedette della guardia di finanza ad intercettarlo. Una volta a bordo i finanzieri hanno dato via alle indagini per identificare la gente a bordo. Da quello che si è inteso, le persone sarebbero in gran parte palestinesi. La barca era in condizioni molto precarie, così per precauzuione la stanno trascinando nel porto di Catania. L'arrivo è previsto circa alle 10 di mattina.











Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mab

    26 Ottobre 2010 - 17:05

    Senza esitazioni e fregandosene di tutti i vari sinistri commenti!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Gaiaiulia

    26 Ottobre 2010 - 12:12

    Immediatamente da rimandare indietro....gia' stiamo alla frutta per fatti nostri e' ora di smetterla pure prendendosi i problemi degli altri.

    Report

    Rispondi

  • Dharma87

    26 Ottobre 2010 - 12:12

    Ormai siamo conosciuti in tutto il mondo per la vigna dei c.....i per non dire altro... stiamo accogliendo tutto il mondo gli paghiamo tutto con le nostre tasse (mancano solo gli eschimesi). Quando arrivano poi in Italia te li vedi girare con l'IPhone ultima generazione e gli italiani ancora a cercare di arrivare a fine mese. Quando la gente si sveglierà sarà ormai troppo tardi e gli italiani (come la sottoscritta) finiranno nelle riserve perchè ormai ci hanno invaso da tutto il mondo.

    Report

    Rispondi

  • Al-dente

    26 Ottobre 2010 - 11:11

    Questa gente dalle loro parti hanno nazioni consanguinee che dispongono di territori vasti 40 volte l'Italia, oltre che di ricchezze, in cui possono lavorare se hanno fantasia di farlo, invece vengono in Italia! La loro presenza da noi è inaccettabile, passi che il loro barcone fosse in cattive condizioni, però la cosa da farsi immediatamente non è metterli in deposito presso qualche struttura da dove possono scappare o creare casini, ma di prendere una nave e riportarli da dove sono venuti, IMMEDIATAMENTE!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog