Cerca

Bari, 24 arresti per usura

Erano vicini al clan mafioso Parisi. Due ancora irriperibili. La guardia di Finanza ha sequestrato beni per 15 milioni di euro

Bari, 24 arresti per usura
Maxi operazione anti  usura questa mattina a Bari. Impegnati più di 220 militari del nucleo polizia tributaria della guardia di Finanza della città pugliese che hanno eseguito 26 ordinanze di custodia cautelare, di cui 18 in carcere. Le accura mosse dal pm inquirente della Direzione Investigativa Antimafia (Dda) Elisabetta Pugliese sono usura, estorsione, riciclaggio, esercizio abusivo del credito e associazione per delinquere. Gli indagati sono ritenuti vicini al clan mafioso Parisi. Sono 24 le persone in manette, due sono al momento irreperibili. I militari hanno sequestrato anche beni, mobili e immobili, per un valore complessivo di 15 milioni di euro circa. Tra questi, automobili, aziende e conti correnti bancari riconducibili all’organizzazione criminale.

Sono state le denunce delle vittime, presentate alla guardia di Finanza, a far scattare le indagini del nucleo di polizia tributaria. Le ordinanze sono state disposte dal tribunale di Bari su richiesta della Dda locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog