Cerca

Stalking: albanese uccide l'ex convivente italiana

Cesenatico, accoltellata una 37enne. Ha tentato il suicidio attaccandosi a un cavo dell'alta tensione, ma è rimasto solo ustionato

Stalking: albanese uccide l'ex convivente italiana
Ancora un episodio di stalking conclusosi con una tragedia. A Cesenatico una 37enne, Eleonora Liberatore, è stata aggredita e uccisa dal suo ex convivente, un 39enne di nazionalità albanese. Secondo la ricostruzione fornita dal comandante provinciale dei Carabinieri di Forlì-Cesena Mariano Angioni, l'aggressione è avvenuta verso le 19.15 di martedì davanti un bar di Villalta di Cesenatico, dove la donna era con alcuni amici per prendere un aperitivo al termine del lavoro. Dopo pochi minuti è arrivato l'uomo che aveva avuto una relazione con la donna circa tre mesi fa.

L'albanese avrebbe chiesto alla dona di seguirlo, ma al rifiuto di lei ha estratto un coltello e l’ha colpita a morte, per poi fuggire. Secondo il comandante dei CC l'aggressore è stato catturato dopo circa un’ora nelle campagne circostanti. "Aveva cercato di suicidarsi attaccandosi a un cavo dell’alta tensione, rimanendo solo ustionato", ha detto il comandante Angioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eovero

    18 Gennaio 2012 - 10:10

    i governi, i nostri capi.. dicono che bisogna integrare l'immigrato, io manderei fuori loro e anche voi che avete permesso di entrare, specialmente le sinistre.penso che ci costino almeno un italiano morto al giorno, se facciamo una media potrebbe essere poco uno al giorno!!

    Report

    Rispondi

blog