Cerca

Avvocato ucciso a colpi di pistola a Cassino

L'assassino ha aperto il fuoco dopo essere entrato nello studio del legale. Caccia all'uomo

Avvocato ucciso a colpi di pistola a Cassino
Giallo a Cassino. Un avvocato è stato ucciso nel suo studio di via Cimarosa. Stando al racconto di alcuni testimoni, ad aprire il fuoco contro Massimo Pallini, 45 anni, sarebbe stato un uomo entrato nell’ufficio attorno alle 16 e poi subito fuggito. L'assassino avrebbe chiesto alle persone in attesa di permettergli di scambiare una sola parola con l’avvocato. Ha sparato quattro volte. Poi è uscito. Incrociando altri clienti sulle scale avrebbe detto: "Non entrate, c'è tanta gente".

I clienti in sala di attesa hanno raccontato la dinamica e descritto l’accaduto ai carabinieri che in questi momenti stanno effettuando i dovuti rilievi. Si cerca l'assassino: un italiano sulla quarantina di mezza statura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tizziocaio

    27 Ottobre 2010 - 19:07

    GLI AVVOCATI SONO UNA BRUTTA RAZZA, PER PRIMO FREGANO I CLIENTI, SONO DACCORDO CON I GIUDICI E GLI PASSANO LE MAZZETTE, SONO AUTOPROTETTI CHE COMUNQUE DEVI PAGARLI E SI SONO RESI INDISPENSABILI INQUANTO SEI OBBLIGATO PER LEGGE AD AFFIDARTI A LORO. UNA LOBBI O MAFIA FACENTE PARTE DELLA PROSTITUZIONE NAZIONALE. BRAVO A COLUI ......

    Report

    Rispondi

blog