Cerca

Cei: "Formeremo nuovi politici"

Proposto il rilancio di scuole di formazione all'impegno sociale e politico. Papa: "I vescovi intervengano anche in politica"

12
Cei: "Formeremo nuovi politici"
Il bisogno di rinnovamento politico in Italia sembra accolto dalla chiesa. Durante la Conferenza Episcopale Italiana (Cei), si è parlato di un sostegno per “'la crescita di una nuova generazione di laici cristiani, capaci di impegnarsi a livello politico con competenza e rigore morale”. Questo attraverso un rilancio delle “scuole di formazione all'impegno sociale e politico", come specificato dal documento sugli orientamenti pastorali per il decennio 2010-2020. I vescovi hanno precisato che “l'attuale dinamica sociale è segnata da una tendenza individualistica che svaluta la dimensione sociale”. Per questo è necessario un cambiamento.

Chiesa e politica - "Quando i diritti fondamentali della persona o la salvezza delle anime lo esiga, i pastori hanno il grave dovere di emettere un giudizio morale, anche in questioni politiche". Il Papa Benedetto XVI ha detto così a un gruppo di vescovi brasiliani in visita. Forte è la preoccupazione cristiana nel Paese sudamericano dove la candidata favorita alla presidenza è Dilma Rousseff, vicina all’attuale presidente Luiz Inacio Lula da Silva, è a favore dell’ aborto.
Il pontefice, citando l'enciclica 'Evangelium vitae' di papa Wojtyla, ha aggiunto che l’ideale democratico "è veramente tale solo quando riconosce e tutela la dignità di ogni essere umano". Ha sottolineato che questo viene “tradito nelle sue basi” se “i progetti politici contemplano, apertamente o velatamente, la legalizzazione dell'aborto e dell'eutanasia”. L’impegno verso “i più deboli” e “gli indifesi” deve essere parte integrante del programma politico di una democrazia e nessuno è “più inerme di un bambino non nato o un malato in stato vegetativo o terminale”.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lietanot

    10 Febbraio 2011 - 19:07

    Vorrei far parte di que politici che la CEI intende formare

    Report

    Rispondi

  • lietanot

    10 Febbraio 2011 - 19:07

    9) Grazie 11) RECIPROCITA' non va in accordo con: NOSTRO GOVERNO. il termine laico poi esprime significati più ampi 12) Riguardo ai quattro sacri/ laici principi enunciati ci sarebbe da parlare a lungo ... partendo dal primo: non possiamo negare che tanta parte di laicità è fiera di aver impedito a milioni di bambini di venire al mondo strappandoli dal grembo materno... Ciao a tutti, BUONANOTTE! lietanot

    Report

    Rispondi

  • lulumicianera

    29 Ottobre 2010 - 14:02

    visto come se la passa la chiesa ,dovrebbe formare sacerdoti che diano vero esmpio di vita cristiana e così verranno anche nuovi edeli, ma fino a quando un prete parla di politica durante la predica ,non andrò più a messa

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media