Cerca

Cgil, la neosegretaria Camusso: "L'Italia affoga nel fango, il governo si dimetta"

Duro attacco alla cerimonia d'addio di Epifani: "Degrado morale ed etico devastante. Non siamo dei 'signor no'"

Cgil, la neosegretaria Camusso: "L'Italia affoga nel fango, il governo si dimetta"
Il suo primo discorso ufficiale da neo-segretaria della Cgil è un durissimo affondo contro il Governo. Susanna Camusso, alla manifestazione per salutare il suo predecessore Guglielmo Epifani, si riallaccia alle ultime vicende che coinvolgono il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e attacca: "Il paese affoga nel fango di comportamenti e totalitarismo di bassa lega. Il futuro del paese non può essere più affidato a questo governo e a questa agenda politica". La richiesta è quindi netta: dimissioni subito. Oggi c'è un "degrado morale ed etico" in Italia che è "devastante e senza precedenti". Secondo il neosegretario, la Cgil non è un "signor no" ma un sindacato "con la schiena diritta che difende i diritti dei lavoratori e la contrattazione".

La Camusso prosegue: "Non lasceremo mai sola la Fiom, non c'è un noi e un loro, ma la tessera che abbiamo noi, tutti gli iscritti alla Cgil", riferendosi ai rapporti con i metalmeccanici della confederazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • itas50

    10 Agosto 2011 - 12:12

    se siamo nella ca..cca..buona parte delle responsabilità storiche sono anche della cgil e dei sindacati in genere... quindi Camusso che fa???...lei le dimissioni le da o no??

    Report

    Rispondi

  • opinione-critica

    07 Novembre 2010 - 17:05

    La neo segretaria CGL chiede le dimissioni del governo; forse gli è rimasto sulla punta della lingua la richiesta di nuovi fondi statali alla sua confederazione e al suo lauto stipendio che non viene decurtato quando ci sono gli scioperi. Ma ci faccia il piacere, la smetta di prendere in giro gli operai e i pensionati..dia le dimissioni dalla socità civile, dal buonsenso le ha già date.

    Report

    Rispondi

  • villiam

    05 Novembre 2010 - 17:05

    vediamo se anche questa farà l'interesse di chi lavora o solo l'interesse del partito comunista ora pd.per ora hanno fatto l'interesse dei dirigenti e rovinato mezza italia,speriamo si migliori.

    Report

    Rispondi

  • il cantastorie

    05 Novembre 2010 - 12:12

    la storia, il primo capitolo sulla CGIL lo ha scritto, il sindacato più rappresentativo dei lavoratori Italiani, quello con i dirigenti locali e nazionali, che avevano le pa**e, è finito con la contestazione a Luciano Lama, vero sindacalista, da parte dell'allora p.c.i., quello venuto poi sino ai giorni nostri, è quasi monnezza!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog