Cerca

Napoli, assassinato avvocato

Avava notificato uno sfratto

Napoli, assassinato avvocato
Un avvocato partenopeo, Vincenzo Metafora, 70 anni, è stato ucciso con tre colpi di pistola nel suo studio in corso Umberto I a Napoli davanti agli occhi del figlio. Il delitto, a quanto pare, è collegato a una notifica di sfratto. Secondo una prima ricostruzione effettuata dalla polizia, il legale sarebbe stato ucciso dal figlio di una donna alla quale aveva notificato un'intimazione di sfratto. L'uomo, Salvatore Altieri, pregiudicato di 24 anni, è stato fermato dalle forze dell'ordine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog