Cerca

Pestato da tre romeni

Italiano in fin di vita

Pestato da tre romeni
Vicenza - Picchiato e ridotto in fin di vita da tre romeni. E’ successo ad Arsiero, nel Vicentino. La vittima è Diego Scarabelli, un operaio 26enne di Velo d’Astico. I tre arrestati sono Marlus Gindac di 19 anni, Vasile Oancea di 29, e Ion Firel Tudor, 31.
Il terzetto di romeni, assieme a un quarto connazionale denunciato a piede libero, avrebbe scaricato la propria violenza sul giovane intervenuto in soccorso di altri due italiani, Franco Lanaro e Andrea Fontana, aggrediti dal gruppo di stranieri. Colpito con un pugno, Scarabelli è caduto a terra battendo violentemente la testa: nonostante avesse perso i sensi, secondo la ricostruzione dei carabinieri, il giovane è stato ancora picchiato dai romeni che, all’arrivo di altre persone, sono fuggiti. Per i gravi traumi subiti l’italiano è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Vicenza. Uno dei fermati era già stato denunciato a piede libero per un analogo episodio in un bar di Thiene il 3 settembre scorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ellemanga

    11 Dicembre 2008 - 11:11

    Quando ci si rendera' conto che abbiamo importato violenza e incivilta' e che sarebbe ora di mettere davvero un freno a tutto questo? Lasciamo stare il politically correct. Quella e' gente che e' abituata cosi'. Picchiano, uccidono, stuprano, per loro e' normale, e' la loro cultura. E smettiamo di dire che sono una risorsa per l'economia del Paese. Se si fanno bene i conti, si vedra' bene che non e' poi cosi' vero. Il fatto che, fra di loro ci siano persone per bene, non cambia la sostanza delle cose. E' un gran casino!!

    Report

    Rispondi

  • stucchevole

    11 Dicembre 2008 - 11:11

    In Italia non cambierà mai niente se non si fa piazza pulita di tutta la classe dirigente attuale. Dopo aver votato la destra mi sarei aspettato delle leggi più severe per tutti i balordi che infestano l'Italia sia essi italiani o stranieri. Quasi ogni giorno dobbiamo piangere dei morti. Ma è mai possibile che qualche guaio non capita mai ai figli dei nostri politici? Solo così forse metteranno mano alla giustizia in modo serio.

    Report

    Rispondi

  • zancok

    10 Dicembre 2008 - 21:09

    Dopo che li ospitiamo questo è il ringraziamento.Non dico altro senò mi vensurate.

    Report

    Rispondi

  • LuciaRosi

    10 Dicembre 2008 - 18:06

    E questo è solo l'inizio!! Dove andremo a finire? Ecco il vero volto del razzismo! Ma noi, popolo di emigranti,di buonisti, accettiamo qualsiasi tipo di invasione e ringraziamo i nuovi arrivati "per averci scelto"!!!!

    Report

    Rispondi

blog