Cerca

Tommy: carcere a vita per Alessi

Sentenza definitiva della Cassazione: rifare il processo alla Conserva

Tommy: carcere a vita per Alessi
Ergastolo per Mario Alessi, processo da rifare per Antonella Conserva. E' questa la sentenza della quinta sezione penale della Cassazione sul caso di Tommaso Onofri, sequestrato e ucciso la sera del 2 marzo 2006. Vengono quindi accolte in parte le richieste del sostituto procuratore generale Giuseppe Galati, che aveva chiesto ergastolo per il marito e 30 anni per la moglie. Ossia la conferma della sentenza emersa in secondo grado.

LA RICHIESTA DEL PG - Alessi e Conserva
devono essere condannati anche in Cassazione: è stata questa la richiesta del sostituto pg nel processo per il sequestro e il successivo omicidio di Tommaso Onofri. Il sostituto pg Giuseppe Galati, dopo una requisitoria nella quinta sezione penale, ha chiesto la conferma della sentenza di secondo grado contro i due imputati: Alessi fu condannato all'ergastolo, mentre a sua moglie i giudici diedero 30 anni. Il terzo imputato, Salvatore Raimondi, è stato condannato a 20 anni in via definitiva con rito abbreviato. La sentenza definitiva potrebbe arrivare in serata.
Il pg ha anche chiesto di dichiarare inammissibile il ricorso di Alessi e della Conserva, sottolineando "il fortissimo disvalore sociale e morale del rapimento e dell’omicidio di un bambino di 18 mesi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    14 Dicembre 2010 - 12:12

    Rinfrescami la memoria , il reato di concorso esterno in associazione mafiosa , a quale legge del Parlamento si riferisce?Nel caso che, questa legge non esista, non ti sembra di avere detto una fesseria?

    Report

    Rispondi

  • sidereus40

    14 Dicembre 2010 - 12:12

    Chissà perchè i suoi magistrati applicano sempre il minimo della pena inventandosi attenuanti generiche che non andrebbero nemmeno prese in considerazione!

    Report

    Rispondi

  • sidereus40

    14 Dicembre 2010 - 11:11

    Come farebbe Tanzi a rimediare visto che i soldi che ha "ciulato" ai risparmiatori non li restituirà mai? Si ricordi che Madoff (USA) nel giro di due settimane si è beccato 100 anni di reclusione per aver prodotto un buco che è la metà di quello prodotto da Tanzi.

    Report

    Rispondi

  • bimbomix

    14 Dicembre 2010 - 09:09

    Lo so ,Robe, ho avuto la fortuna di frequentare i tribunali per un po' e conosco le procedure. E per fortuna l'attuale governo ha inasprito le pene per delitti come quello di Tommy, altrimenti i magistrati avrebbero dovuto comminare molto meno e ,applicato lo scomputo che non si nega a nessuno , questi ne sarebbero stati ulteriormente avvantaggiati . La certezza della pena è destinata a rimanere tale solo per le vittime . A meno che la si smetta di intendere la giustizia solo funzionale a Berlusconi e si facciano finalmente le riforme che il popolo italiano chiede al proprio Parlamento.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog