Cerca

Terremoto e G8, Verdini e Fusi indagati all'Aquila

Al termine delle indagini, arriva la notifica al coordinatore Pdl e al presidente dimissionario della Ptp

Terremoto e G8, Verdini e Fusi indagati all'Aquila
La Procura distrettuale antimafia dell'Aquila ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini con l'ipotesi di reato di tentativo di abuso d'ufficio al coordinatore nazionale del Pdl, Denis Verdini, e al presidente dimissionario della Btp, Riccardo Fusi, nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti per la ricostruzione dell'Aquila e del G8. L'avviso di conclusione delle indagini preliminari è l'atto che in genere prelude alla richiesta di rinvio a giudizio.

Esce di scena il costruttore aquilano Ettore Barattelli, presidente del Consorzio «Federico II», per la cui posizione la Procura distrettuale - secondo quanto si è appreso - chiederà al gip l'archiviazione. L'inchiesta - con l'ipotesi di reato di abuso d'ufficio - era stata avviata dalle intercettazioni telefoniche acquisite nell'ambito delle indagini della Procura di Firenze sugli appalti per i Grandi eventi e per il G8 della Maddalena. Dalle telefonate sarebbe emerso che Verdini avrebbe tentato, utilizzando le amicizie politiche, di inserire negli appalti aquilani e del G8, poi svoltosi all'Aquila, il Consorzio Federico II del quale fa parte anche la Btp di Fusi.
A pesare sulla richiesta del pm sarebbe stata - sempre secondo quanto si è appreso - il vecchio rapporto di affari e amicizia tra Fusi e Verdini ai tempi in cui quest'ultimo era presidente del Credito Cooperativo fiorentino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    19 Dicembre 2010 - 19:07

    Non sono d'accordo , ma ricambio i saluti.

    Report

    Rispondi

  • pi.bo42

    18 Dicembre 2010 - 18:06

    Mi spiace averla delusa stavolta, ma Verdini ha troppi casini in giro, per il bene del suo stesso partito dovrebbe affrontare le accuse senza la protezione della sua carica ! Non era pulito nemmeno prima di entrare in politica. per me è stato un errore farlo salire così in alto nel PDL. Forse sono troppo cattivo, ma non sono tenero, se ricorda certi miei post,nemmeno verso quelli che stanno dalla mia parte, anche se, purtroppo, non posso fare a meno di essere più comprensivo !Saluti.

    Report

    Rispondi

  • piccioncino

    18 Dicembre 2010 - 17:05

    Ha ragione lei..compagno Occhio..Io sono un'ultrà...ma, non del Berlusca (cui mi lega solo un rapporto occasionale...e circostanziale..), bensì di avversione a tutte le ottusità prepotenti, prevaricatrici (e spesso violente)..Voi sinistri (ex-post-neo-vetero-catto-para...comunisti)..rappresentate egregiamente questa tipologia, purtroppo, numerosa, ben radicata e distruttiva nell'ambito del nostro Paese..Utilizzate tutte le manovre e tutti gli strumenti a disposizione (magistratura, Scuola, Università, sindacati, mass-media conformisti, salimbanchi ecc) per attuare i vostri programmi di dominio fine a se stesso (e senza alcun beneficio per la gente e il Paese..Tutt'altro!!)..Io (in quanto democratico, liberale, anticonformista), non posso fare a meno..che di essere un ultrà (non estremista..ma di centro-destra..) contro le vostre insane prepotenze...

    Report

    Rispondi

  • babylon 5

    18 Dicembre 2010 - 17:05

    certo che ultimamente alle 20 di sera sei gia' pieno come un'otre. Manco le parole sei piu' capace di scrivere. Ora ci verrai a dire che sono errori di battitura i tuoi...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog