Cerca

13enne stuprata dal branco

Gravina di Puglia. Nel gruppo, anche un 18enne. Riprendevano le violenze col telefono

13enne stuprata dal branco
Non sono state violenze di gruppo ma atti singoli quelli denunciati dalla ragazza di 13 anni di Gravina in Puglia che ha portato all' arresto di quattro persone (tre coetanei sono finiti ai domiciliari e un 18enne in carcere). Lo si è appreso da fonti investigative. Le violenze, secondo la denuncia della vittima, erano cominciate alla fine dello scorso mese di ottobre. La giovane, dopo essersi confidata con i genitori, si è fatta da loro accompagnare nel commissariato di polizia di Gravina in Puglia dove ha formalizzato le accuse. I quattro indagati, secondo quello che è stato accertato, si scambiavano tra loro, inviandoli sui rispettivi cellulari, le immagini con le scene delle violenze.

La polizia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del diciottenne e ordinanze di collocamento in comunità e di permanenza in casa nei confronti dei tre minorenni. Al maggiorenne del gruppo è stato contestato anche il reato di detenzione di materiale pedopornografico, mentre a uno dei minorenni il reato di divulgazione dello stesso materiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roaldr

    21 Dicembre 2010 - 12:12

    avavno visto il film "cento colpi di spazzola prima di andare a dormire"...

    Report

    Rispondi

  • comancero

    21 Dicembre 2010 - 08:08

    Scomettiamo? Che è causa della ragazzina che vestiva in modo provocante?Che sono dei bravi ragazzi?Che li ha provocati e gli uomini sono uomini?Mache uomini e uomini gli uomini sono tutto una cosa diversa.

    Report

    Rispondi

  • emilioq

    21 Dicembre 2010 - 08:08

    Ai domiciliari questi delinquenti riceveranno la giustificazione dei genitori perchè diranno, come sempre, che sono stati provocati dalla ragazza e che i loro figlioli sono degli angeli. Mandateli nel deserto a spianare le dune con le mani!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    20 Dicembre 2010 - 20:08

    E' quello che credevo anche io quando ho tentato di ritornare in Puglia, clima meraviglioso, cibo super . donne bellissime,vita amisura d'uomo.Poi mi sono scontrato con la realtà, davi un'appuntamento ad uno e se decideva di venire,arrivava quando voleva.Tutti cercano di infilarti il deretano, fregare gli altri e lo sport regionale.Esclusi pochi seri, la sbruffonaggine fa sa padrona.Sarà mica l'esagerato consumo di cocaina?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog