Cerca

Subiaco: ladro fa razzia di statue sacre: preso

La notte della vigilia rubati Bambinello e santi: i carabinieri fermano 37enne

Subiaco: ladro fa razzia di statue sacre: preso
Il bottino della notte della vigilia parla chiaro: un bambinello, un ostensorio, la statuetta di un santo. Il ladro-terrore delle chiese di Subiaco e dintorni è un campano di 37 anni, arrestato tra 23 e 24 dicembre dai carabinieri della cittadina della provincia romana, che hanno fermato l'uomo perché insospettiti dal fatto che procedeva contromano ad alta velocità. Nel bagagliaio dell'auto hanno così trovato una statua del Bambino Gesù di circa 45 cm, trafugata dalla chiesa di San Pietro a Subiaco, una reliquia di 83 cm, un ostensorio di 57 cm, un busto raffigurante un santo dell'altezza di 67 cm, due coroncine e due braccialetti in oro, tutto materiale sacro rubato nelle chiese dei dintorni. Il bambinello ha così fatto ritorno al "suo" posto giusto in tempo per la Messa di Natale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    27 Dicembre 2010 - 16:04

    Ma non ci credo!!!!!! ma come, i campani sono tutti lo specchio dell'onestà. Chiedete in giro...

    Report

    Rispondi

  • wall

    27 Dicembre 2010 - 14:02

    questo ladro lo possiamo mettere nel presepe vivente al freddo e al gelo. no nella prigione hotel italiana.........................

    Report

    Rispondi

blog