Cerca

Ambasciata Usa in Vaticano: falso allarme bomba

Un plico consegnato al consolato degli Stati Uniti fa salire la tensione. Lunedì raffica di allarmi

Ambasciata Usa in Vaticano: falso allarme bomba
Cresce la tensione a Roma, tra ordigni e plichi sospetti. Un pacco è stato scoperto all'ambasciata statunitnese pressso la Santa Sede, in via dette Terme Deciane. Sul posto si sono recati gli artificieri del corpo dei carabinieri, che però, una volta aperto, hanno constatato che il pacco era semplicemente un involucro inoffensivo.

In particolare, gli artificieri dei carabinieri e i militari della compagnia Roma Centro hanno accertato che all’interno del pacco segnalato come sospetto c'era materiale di cancelleria.

Lo hanno riferito fonti della polizia. Proprio nei giorni scorsi dei pacchi bomba erano esplosi nelle sedi diplomatiche di Svizzera e Cile, provocando due feriti. Poi era stato rinvenuto un ordigno esplosivo anche all'ambasciata greca. Altri plichi sospetti si erano rivelati soltanto falsi allarmi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog